Ford Mustang Mach 1, la pista chiama e il V8 risponde alla grande [VIDEO]

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:08

La nuovissima Mustang Mach 1, un 5000 centrimetri cubici V8 che spinge il prestigioso marchio Ford a prestazioni d’eccellenza anche in pista

Mustang Mach 1
Il muso della nuova Mustang Mach 1 con la maschera aerodinamica (Foto Ford MotorCo)

È un momento di grande entusiasmo per la Ford e la linea Mustang che nel corso delle prossime settimane presenterà sul mercato americano e su quello europeo la nuova Mach E, il SUV all electric di cui si parla moltissimo. Ma il grande entusiasmo riguarda la nuovissima Mach 1 che riporta il marchio Ford alla sua radice più spinta e sportiva.

LEGGI ANCHE > La Ford presenta il progetto CoPilot 360, sicurezza ed elettronica

Mustang Mach 1: dalla strada alla pista

Con il design della nuova Mach 1 l’intenzione della Ford era quello di riavvicinare la GT e la Shelby offrendo una sportiva aggressiva e di carattere ma nello stile Mustang con una serie di innovazioni sostanziali che riguardassero i profili aerodinamici, le sospensioni, le mappature elettroniche di motore e assetto per una macchina che potesse dire la sua anche in pista.

La Mach 1 presenta un motore con prestazioni tutte da testare: si tratta di un 5000 cc V8 che nei primi test si è dimostrato entusiasmante anche per gli stessi collaudatori. La vettura, pronta e in distribuzione a cominciare dalla seconda metà del 2021, fino a questo momento presentata dalla Ford solo attraverso i social, le foto ufficiali e pochissimi video. Fino a oggi niente fiere di settore vista la pandemia, se ne parlerà (forse) a fine anno. Ma l’attesa è grandissima.

LEGGI ANCHE > Mick Jagger: dormiva in Ford Anglia ma oggi viaggia in Rolls Royce

Mustang Mach 1
La livrea blu della Mustang Mach 1 (Foto Ford MotorCo)

Più aerodinamica, frontale aggressivo

II team di progettazione e ingegneria di Mach 1 hanno lavorato oltre due anni per riconquistare lo stile Mach 1, cercando di garantire quelle performance sportive che il pubblico della Mustang ormai richiede sempre e comunque.

La macchina è profondamente rinnovata: design esterno aggiornato con elementi in rilievo e lucidi. Strisce laterali e linee laterali dinamiche in rosso, bianco e arancione. Un pacchetto di mappature ancora più ricco e performante. Bella anche la nuova griglia anteriore divisa in due pezzi. Un’esigenza legata a motivi aerodinamici che alla fine rendono la Mustang ancora più aggressiva. Ma l’innovazione più interessante è il paracoppa che sotto la macchina si apre per altri 20 pollici riducendo ulteriormente l’attrito e regalando parecchio spunto grazie a una tenuta aerodinamica ancora più funzionale. I pneumatici saranno i Michelin PS4.

La nuovissima Mustang Mach 1 sarà disponibile nelle concessionarie Ford statunitensi e canadesi nella prossima primavera, seguita dalla disponibilità globale in tutti gli showroom Ford in 53 paesi, Italia compresa.

Mustang Mach 1
Un dettaglio degli interni in pelle della Mustang Mach 1 (Foto Ford MotorCo)