Nuovo Ponte Genova, scelto il nome del viadotto: quando sarà inaugarato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:44

Il sindaco di Genova, Marco Bucci, ha annunciato su Facebook il nome e la data di inaugurazione del nuovo ponte, nonostante le varie polemiche.

Nuovo Ponte Genova
(Getty Images)

A distanza di due anni dal tragico crollo del Ponte Morandi, è tutto pronto a Genova per l’inaugurazione del nuovo viadotto progettato da Renzo Piano, di cui è stato deciso anche il nome. Ad annunciarlo è stato il sindaco della città della Lanterna, Marco Bucci, tramite un post su Facebook.

Al momento sono ancora in corso i lavori di collaudo, ma il tratto autostradale è ormai pronto. Nei giorni passati, è emerso tra le testate giornalistiche nazionali più importanti, che il ponte, ultimato da poco, non sarebbe a norma. Motivo per cui esisterebbe la possibilità che vengano imposti limiti di velocità: 80 km/h verso Genova e 70 in direzione Savona.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Nuovo Ponte Genova, spunta il limite di velocità: la possibile causa

Nuovo Ponte Genova, deciso il nome: la data di inaugurazione

Notizia che ha fatto discutere non poco, dato che sul vecchio ponte il limite era di 90 km/h. Tuttavia, non sarebbe ancora chiara quale sarà la decisione definitiva in merito. Intanto, i portavoce hanno affermato che il nuovo viadotto sarebbe a norma, mentre i tecnici di PerGenova hanno spiegato: “Dati i vincoli e i tempi di consegna, non era possibile fare altrimenti. Quando venne costruito il Morandi, i veicoli in circolazione erano molto differenti da quelli attuali“.

Al di là delle polemiche e dei test ancora in corso di svolgimento, sembra ormai che sia tutto pronto per l’inaugurazione, la cui data sarà il prossimo 3 agosto 2020. Scelto anche il nome del nuovo ponte di Genova, che si chiamerà San Giorgio, per onorare la croce omonima, simbolo del capoluogo ligure.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Nuovo Ponte Genova gestito da Autostrade: una decisione che fa discutere