MotoGP Aragon, rabbia Dovizioso dopo le qualifiche: “Ce l’ho con lui”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:32
13

MotoGP Aragon: Andrea Dovizioso è arrabbiatissimo per le qualifiche andate male. Complice, a detta sua, la mancanza di rispetto del compagno.

Andrea Dovizioso
(Foto: Getty)

Dovizioso è su tutte le furie dopo il tredicesimo posto in griglia di partenza. Un risultato deludente le cui colpe non sarebbero da attribuire soltanto a lui stesso. Infatti, il pilota della Ducati ha accusato Danilo Petrucci per non averlo trainato in qualifica, dopo che il forlivese stesso ha ricordato quanto fatto per aiutare il compagno, che invece è riuscito ad accedere alla Q1 al contrario suo.

Mi ha mancato di rispetto, me le ha fatte girare – spiega il Dovi a Sky Sport L’ho trainato tre volte e se fai così pur non avendo il passo vuol dire che mi hai rubato tempo. E’ una questione di rispetto per tutta la storia che c’è stata fra noi. Non abbiamo mai parlato di ordini, non è questione di strategia“.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> MotoGP Aragon, griglia di partenza: Quartararo beffa Vinales, 13° Dovizioso

MotoGP Aragon, rabbia Dovizioso: la risposta di Petrucci al compagno

Andrea Dovizioso
(Foto: Getty)

Andrea Dovizioso si sente quindi tradito dalla proprio squadra, rea di non aiutarlo abbastanza nella corsa al titolo mondiale MotoGP. Una situazione che però Tardozzi e Petrucci negano, con il primo, in particolare, che gli ha voluto lanciare una frecciata: “Non possiamo chiedere agli altri piloti Ducati di portare al traino Dovizioso, perché conta anche la volontà del pilota“.

A queste sono poi seguite le parole di dispiacimento del compagno di squadra: “Sono molto dispiaciuto per quanto successo ad Andrea. Non ho ricevuto alcun ordine, ho solamente sfruttato tutte le armi a disposizione“. Il ternano infatti avrebbe solamente sfruttato l’occasione di prendere la scia al Dovi, sopperendo alla mancanza di velocità in rettilineo, che poi afferma: “Ci parlerò, domani è un altro giorno e faremo la nostra gara“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> MotoGP Aragon, Qualifiche: Dovizioso, che frecciata da Tardozzi