Auto Elettriche, nuovo balzo in Italia: i dati sulle vendite di fine 2020

Auto, secondo i dati Acea un vero e proprio balzo in avanti delle elettriche in Europa nel quarto trimestre 2020 +144% in e +108% in Italia per le alimentazioni ecologiche

Auto elettriche, nuovo balzo in Italia: quarto trimestre 2020 col +108%
Auto elettriche, nuovo balzo in Italia: quarto trimestre 2020 col +108% (Getty)

Le auto elettriche cominciano a vedersi sempre più spesso in giro, e in effetti se ne vendono tante. Secondo gli ultimi dati della “Acea“, una vettura su 6 immatricolata in Europa nel quarto trimestre del 2020 è ad alimentazione elettrica ricaricabile, “Ecv”. Si tratta di un dato molto importante, per non parlare di un vero e proprio exploit dei veicoli totalmente ecologici ad alimentazione alternativa.

L’associazione costruttori europei, l’Acea, ha fatto sapere che nell’Unione Europea nel quarto trimestre 2020 il balzo è in avanti è stato del 144%. Anche l’Italia è in linea, con un +108% di immatricolazioni “elettriche”. La domanda per i veicoli senza emissioni sta crescendo, a dispetto dei tradizionali carburanti (benzina e diesel), anche a causa della pandemia.

auto elettriche sconto
Concessionario auto elettriche (Getty Images)

Leggi anche – Auto elettriche, joint venture per produzione in Emilia-Romagna: i dettagli

Auto elettriche, nuovo balzo in Italia: quarto trimestre 2020 col +108%

Infatti, le problematiche legate al Covid, hanno spinto la richiesta per i veicoli elettrici: non solo in Europa ma anche in Gran Bretagna, ormai uscita fuori dall’UE. Nell’ultimo periodo del 2020, quindi nel quarto trimestre, sono state immatricolate 1.130.878 vetture elettriche. Incremento del +123% rispetto allo stesso periodo del 2019. In Unione Europea il dato è ancora più alto: +144% con 980mila unità rispetto alle 402mila dello stesso periodo del 2019.

Anche l’Italia viaggia su buoni numeri: l’incremento è del +108% con 164.649 considerando tutte le vetture elettriche (apv), quindi i veicoli ad alimentazione alternativa (ricarica elettrica (ecv), ibride tradizionali (hev) e le altre alimentazioni alternative) rispetto alle 78.814 immatricolazioni del quarto trimestre 2019.