Vinales non correrà il GP Austria: la decisione clamorosa della Yamaha

Maverick Vinales non sarà ai nastri di partenza in occasione del GP Austria MotoGP in programma domenica. La Yamaha ha deciso di sospendere il pilota.

Vinales
Maverick Vinales (Foto: Getty Images)

Maverick Vinales non correrà il Gran Premio d’Austria di MotoGP in programma il prossimo weekend. Lo spagnolo, destinato a concludere il suo rapporto a fine stagione con la Yamaha, è stato infatti sospeso dalla scuderia giapponese con effetto immediato e non sarà sostituito. Almeno per ora il team non ha comunicato se la decisione riguarderà solo la prossima corsa, ma non è escluso che l’annata del pilota possa considerarsi terminata già da ora.

Ma cosa ha portato la squadra ha prendere una decisione così drastica? Secondo quanto trapela, il team sarebbe convinto che l’iberico abbia agito deliberatamente per danneggiare il motore della sua YZR-M1 in occasione dela gara disputata a Spielberg (dove si correrà anche domenica prossima).

Maverick Vinales
Maverick Vinales sulla Yamaha (Getty Images)

Potrebbe interessarti – Vinales e l’addio alla Yamaha: il rimpianto del pilota con il Team

Maverick Vinales sospeso dalla Yamaha: l’annuncio del team

E’ stata proprio la stessa scuderia giapponese ad annunciare la decisione tramite un comunicato apparso sul suo sito ufficiale: “La decisione arriva in swguto ad analisi approfondite della telemetria e dei dati degli ultimi giorni si legge nella nota -. E’ stato riscontrato un non motivato funzionamento irregolare della moto durante la gara dello scorso fine settimana, questo ha portato alla sospensione”.

La conclusione a cui il team è arrivato è particolarmente grave. Si pensa infatti che lo spagnolo con il suo comportamento abbia danneggiato volontariamente la moto. “Le azioni del pilota avrebbero potuto provocare potenzialmente danni importanti al motore riporta ancora il comunicato -. Questi avrebbero potuto generare rischi seri al pilota, oltre a mettere a rischio anche gli avversari nel corso della gara. Le decisioni sulle prossime gare saranno prese in seguito a ulteriori discussioni con il pilota sulla base dell’analisi dei dati“.

Al momento Vinales è sesto nella classifica piloti a quota 95 punti (in vetta c’è Quartararo a 172). La sua destinazione più probabile per il 2022 sembra essere la Yamaha.

Impostazioni privacy