Lamborghini Marzal, l’insolito record del prototipo… “di cristallo”

Lamborghini e le curiosità della sua storia che non sapevi: l’insolito record della Marzal

Lamborghini Marzal
(Lamborghini media press)

Lamborghini rappresenta una delle eccellenze del settore automobilistico italiano e mondiale, da sempre sinonimo di innovazione e prestazioni grazie ai suoi modelli esclusivi dal design originale e ben riconoscibile. Tuttavia, la stessa Casa di Sant’Agata Bolognese detiene alcuni strani primati raggiunti nel corso della propria storia. Uno in particolare riguarda un prototipo che, nonostante non sia mai stato un modello introdotto nel mercato, è diventato un’icona mondiale di stile, la Lamborghini Marzal.

LEGGI ANCHE >>> Lamborghini, torna la “mitica” Countach: foto e caratteristiche

Lamborghini, lo strano record della Marzal

Lamborghini Marzal
(Lamborghini media press)

La Marzal fu sviluppata negli Anni Sessanta dagli ingegneri bolognesi, che l’hanno dotata di un motore a sei cilindri. Il design, invece, fu curato da Marcello Gandini, che le attribuì un aspetto avveniristico. In particolare, ciò che colpisce di più dell’Auto sono le portiere di vetro. Ed è proprio questa caratteristiche che ha permesso al prototipo di stabilire il curioso record per maggiore superficie vetrata di una show car funzionante. Infatti, il vetro si estende per ben 4,5 metri quadrati, dalle portiere, che si aprivano ad ali di gabbiano, al tetto, rendendo di fatto l’intero abitacolo ben visibile dall’esterno.

Gli interni della Marzal erano rivestiti in pelle di color argento, che le attribuiscono un tono elegante e al contempo futuristico. Inoltre, sempre all’interno dell’abitacolo, era presente l’esagono, tema centrale dell’intero design della vettura. Ad esempio, si poteva osservarlo dalla forma del cruscotto, in cui era ripetuto più volte al suo interno, dal lunotto posteriore e dalla console centrale dei comandi.

Ma la vera particolarità del prototipo era rappresentato, come anticipato, dai vetri, che quindi le hanno permesso di stabilire un nuovo, strano, record.

Impostazioni privacy