Valentino Rossi, trattativa con un marchio top: “Sarebbe un sogno”

Valentino Rossi all’Eicma di Milano. Saluto ai tanti tifosi e programmi per il futuro: dalla 100 Km ai programmi per le corse in auto.

Valentino Rossi Eicma
Valentino Rossi (Foto LaPresse)

Ultima apparizione pubblica del 2021 per Valentino Rossi all’Eicma di Milano, davanti a oltre ottomila fan che hanno atteso il campione per più di due ore sotto la pioggia. Poco conta il rischio di ammalarsi quando sul palco sta per salire la leggenda delle due ruote. Yamaha ha voluto regalargli un grande tributo nell’evento “One more lap”, facendogli trovare le quattro M1 con cui ha vinto altrettanti titoli iridati con la Casa di Iwata. E una mini moto da regalare a sua figlia che nascerà a marzo. Presente anche Lin Jarvis, oltre al famoso speaker Linus, grande amico di vecchia data, e la giornalista Federica Masolin.

LEGGI ANCHE > MotoGP, quante cadute nel 2021: il primato a un ex campione del mondo

I prossimi appuntamenti

Valentino Rossi
Valentino Rossi (©LaPresse)

Dietro le quinte i fedelissimi Alessio Salucci, Alberto Tebaldi e la fidanzata Francesca Sofia Novello. Un ultimo bagno di folla prima di pensare al futuro, anche se la VR46 è un continuo cantiere aperto. Perché sono tanti gli appuntamenti sul tavolo per Valentino Rossi. La prossima settimana ci sarà il tradizionale appuntamento della 100 Km dei Campioni al Ranch di Tavullia. Ci saranno tanti piloti d’eccezione, uno su tutti Jorge Lorenzo. Nei giorni scorsi il maiorchino ha parlato della stagione 2015, con Marc Marquez che avrebbe impedito la corsa al Mondiale del pesarese dopo il contatto in Argentina. “So bene come è andata e non mi stupisco, è andata esattamente così. Figo che ne parli, ma a me cambia poco“.

Dopo l’appuntamento al MotorRanch sarà la volta di prepararsi alla 12 Ore del Golfo, gara endurance a cui parteciperà insieme all’amico ‘Uccio’ e a suo fratello Luca Marini. Dopo di che dovrà prendere una decisione sul suo futuro professionale sulle quattro ruote: “O Fanatec o il Wec“, confessa a ‘La Gazzetta dello Sport’. Resta da capire con quale marchio: “Stiamo parlando anche con la Ferrari, sarebbe bellissimo“.

Avvertirà la mancanza dell’adrenalina che solo la MotoGP sa dare, ma Valentino Rossi guarda al bicchiere mezzo pieno: “Potrò stare un po’ di più in vacanza, non avere le scadenze della gare, fare tutto in relax“. E a marzo diventerà papà: “A detta di tutti cambia la vita ed è una grande emozione“.