Auto Elettriche, annunciata la nuova fabbrica Xiaomi: i dettagli del progetto

Il governo cinese ha annunciato dove sorgerà la nuova fabbrica per la produzione di Auto Elettriche di Xiaomi. I dettagli.

Auto Elettrica
(Foto: Getty Images)

Sta prendendo sempre più piede il progetto della prima Auto Elettrica di Xiaomi. Stando alle ultime informazioni disponibili, il colosso cinese avrebbe individuato nei pressi di Pechino l’area in cui sorgerà la fabbrica che produrrà i veicoli a zero emissioni. Si tratta della stessa zona dove numerose aziende hanno già la loro sede per la ricerca e lo sviluppo di nuove tecnologie all’avanguardia. Lo ha reso noto il governo cinese, molto attivo nel campo, attraverso finanziamenti diretti ai principali attori del settore.

LEGGI ANCHE >>> Auto Elettriche, prima batteria 100% riciclata: come viene prodotta

Auto Elettriche, i dettagli del progetto di Xiaomi

Lei Jun
Lei Jun, CEO di Xiaomi (Foto: Getty Images)

Secondo la Reuters, il progetto di realizzazione del nuovo impianto di Xiaomi dovrebbe avvenire in due fasi, con la costruzione dei quartieri generali della divisione automobilistica e degli uffici vendite e ricerca del marchio nello stesso polo tecnologico di Pechino. Inoltre, secondo le ultime indiscrezioni, lo stesso stabilimento dovrebbe riuscire a produrre circa 300.000 Auto all’anno. Non specificata, invece, la data di messa in funzione della fabbrica, ma, come annunciato nelle settimane scorse dal numero uno di Xiaomi, Lei Jun, la produzione di massa del primo modello elettrico dovrebbe avere il suo inizio entro il 2024.

Dunque, sembra ormai quasi tutto pronto per il piano del gigante asiatico con cui entrerà per la prima volta nel mercato automobilistico. Infatti, oltre a queste ultime novità, l’azienda ha già stanziato il budget destinato a questo proposito, di 10 miliardi di yuan (circa 1,3 miliardi di euro). Così come ha già stabilito che a lavorare sul progetto ci sarà un team di esperti composto da almeno 300 persone. In più, in estate, ha definito l’acquisto della Deepmotion Tech, specializzata nello sviluppo della guida autonoma.