Vettel lancia un avvertimento alla F1: la previsione è allarmante

Sebastian Vettel lancia l’allarme per la Formula 1: la previsione del pilota dell’Aston Martin è allarmante per il circus

Sebastian Vettel alza la voce e lancia un allarme per la Formula 1. Il pilota tedesco non è nuovo ad invettive contro il circus ed ha sposato anche la battaglia ambientalista. Proprio partendo da questi temi, l’ex Ferrari ha messo in guardia l’intero sistema.

Vettel
Vettel © LaPresse

Il tema caldo per il quattro volte campione del mondo è proprio le modifiche a cui la F1 dovrebbe ambire per essere al passo con i tempi. Invece, la sensazione del pilota è che si resti fermi: “E’ evidente – ha affermato nel corso di un’intervista rilasciata a ‘Tages-Anzeiger’ – che se la Formula 1 non si adatta agli sviluppi, alle sfide e ai problemi globali, corre il rischio di essere superata o addirittura sparire nei prossimi dieci anni“. Una previsione catastrofica che stride con l’aumento di interesse registrato negli ultimi anni, che lo stesso Vettel riconosce.

Anche noi, come gli altri – dalla politica alle industrie – abbiamo una grande responsabilità verso la società e dobbiamo esserne all’altezza: la Formula 1 deve cambiare, non c’è altra strada“.

Vettel avvisa la Formula 1: “Deve cambiare”

Sebastian Vettel
Sebastian Vettel © LaPresse

Il ragionamento di Vettel si sposta anche sulla volontà dell’intero circus di cambiare e il tedesco sottolinea come in un mondo in cui le innovazioni tecniche e tecnologiche sono all’ordine del giorno, si resti invece ancorate ad idee del passato. “In Formula 1 il tempo pare si sia fermato. In uno sport che corre veloce nelle innovazioni tecnologiche, quando si tratta di idee non si è pionieri“.

LEGGI ANCHE >>>  Ferrari, annunciato il giorno della presentazione: la data

Anzi, secondo l’attuale pilota Aston Martinin F1 le persone non vedono il cambiamento come una opportunità. Si vuole apparire aperti nella comunicazione, ma non so se c’è lo stesso coraggio all’intero“. Insomma quello di Vettel sembra un vero e proprio invito a non restare ancorati al passato ma di guardare avanti, anche ad una Formula 1 più sostenibile.

LEGGI ANCHE >>> Sebastian Vettel, il rammarico dell’ex pilota Ferrari: “Volevamo esserlo”

Un concetto che non è nuovo per l’ex ferrarista che già in interviste del passato aveva invitato l’intero circus a non dimenticare l’ambiente e la sostenibilità.