Ferrari, la mossa della Red Bull è pronta: accadrà a Barcellona

La Red Bull risponde in maniera immediata alla Ferrari: la mossa della scuderia austriaca è pronta, accadrà a Barcellona

La sfida tra Ferrari e Red Bull sta iniziando a riscaldarsi. Dopo le prime gare di rivalità nella norma, il clima sta iniziando a diventare più incandescente.

Binotto e Leclerc
Binotto e Leclerc © LaPresse

La doppia vittoria di Verstappen a Imola e Miami ha ridotto il gap in classifica e dimostrato che gli aggiornamenti portati dalla scuderia austriaca hanno funzionato. Proprio gli sviluppi saranno decisivi da qui alla fine del campionato e proprio su questi si è concentrato anche Mattia Binotto con dichiarazioni in cui invita, in maniera neanche troppo velata, la Federazione ad essere rigorosa nei controlli del budget cap.

Già perché il limite di spesa sarà un fattore nella lotta al mondiale e potrà far pendere la bilancia da una parte o dall’altra. Intanto si avvicina il GP di Barcellona dove la Ferrari porterà un primo pacchetto di aggiornamenti. Non il pacchetto più importante ha spiegato lo stesso Binotto, ma comunque degli sviluppi che potrebbero consentire alla monoposto di Maranello di colmare il piccolo gap che ora c’è con la Red Bull. La scuderia austriaca però non ha intenzione di stare a guardare ed è pronta a controbattere con una mossa che creerà preoccupare tra i tifosi della Rossa.

Ferrari, la Red Bull ha pronta una nuova mossa

Horner
Horner © LaPresse

Si resta in tema di sviluppi e ci si proietta alle soluzione per ridurre il peso delle monoposto. Secondo quanto riportato dal giornalista del De Telegraaf, Erik Van Haren, a Barcellona la Red Bull si presenterà con una novità dal punto di vista del peso, con un’ulteriore riduzione rispetto a quella vista negli Stati Uniti. In particolare la vettura potrebbe essere più leggera di 3-5 chili, come peraltro confermato anche da Helmut Marko.

Il consigliere della scuderia austriaca, in alcune dichiarazioni riportate da ‘F1-insider.com’, ha affermato che gli sviluppi andranno avanti e che sono pronti a portare “nuove parti che ci consentiranno di raggiungere il peso ideale, visto che finora siamo stati al di sopra del peso minimo di 798 chilogrammi“. Un peso al quale la Red Bull potrebbe avvicinarsi, sperando di aumentare il gap dalla Ferrari.