Espargaro trova un alleato per il Mondiale: “Farò qualsiasi cosa per aiutarlo”

Aleix Espargarò insegue il leader del Mondiale a 21 punti di distanza. Nella seconda parte della stagione avrà un prezioso alleato.

Maverick Vinales ha conquistato il suo primo podio con Aprilia nel GP di Assen, un risultato che era nell’aria già al Sachsenring, quando un guasto tecnico all’abbassatore posteriore della sua RS-GP lo ha costretto al ritiro mentre era in lotta per il podio con Aleix Espargarò, suo compagno di squadra che fortemente lo ha voluto all’interno del box.

Aleix Espargaro
Aleix Espargaro (foto LaPresse)

A distanza di un anno l’ex pilota Yamaha ha rimesso piede sul podio, ancora una volta sul circuito olandese. Un ottimo risultato che conferma la crescita della moto di Noale e i suoi miglioramenti nella fase di adattamento che va avanti dallo scorso anno, quando ha esordito ad Aragon all’indomani del divorzio forzato con la Casa di Iwata. Non sarà certo questa la stagione della coronazione di un sogno che insegue da molti anni, ma al momento la priorità è la gloria del marchio.

Vinales pronto ad aiutare Espargarò

Maverick Vinales
Maverick Vinales (foto Ansa)

Maverick Vinales vuole ripagare la fiducia di Aprilia, che gli ha dato nuovi stimoli dopo l’addio alla Yamaha e lo ha riconfermato con un contratto biennale ancor prima del podio ottenuto nel Gran Premio di Olanda. Se nella seconda parte del campionato potrà dare un aiuto ad Aleix Espargarò nella corsa al Mondiale non si tirerà indietro e si dice pronto a tagliare sul gas: “Farò qualsiasi cosa per aiutarlo“.

Del resto in vetta al Mondiale c’è proprio la Yamaha con il suo ex collega di box, Fabio Quartararo. Giocargli un tiro mancino sarebbe una bella rivincita per Maverick Vinales, che va in vacanza con un risultato importante e nuova fiducia per la seconda parte del campionato. “Nelle prossime gare voglio lottare per la vittoria. Il Mondiale è di alto livello, ma darò tutto il meglio di me“.

Con il suo terzo posto ad Assen, ‘Top Gun’ sale al 12° posto assoluto in classifica. Il suo compagno di squadra Aprilia Aleix Espargaró ha ridotto il gap da Fabio Quartararo a 21 punti, grazie anche alla doppia caduta del campione francese che ha incassato il suo primo zero stagionale. “Se ne avrò l’opportunità, lo aiuterò nella lotta per il mondiale. Pensiamo sempre alla squadra. Lavoriamo molto bene insieme e questo ci rende davvero forti“.

Impostazioni privacy