Lewis Hamilton, la scelta è inequivocabile: si è ‘arreso’

Lewis Hamilton ha fatto una scelta che non si presta ad interpretazioni: il pilota inglese si è arreso, cosa è successo

Può non riuscire più, almeno finora, a lottare per vincere le gare e contendere il Mondiale a Max Verstappan, ma Lewis Hamilton resta sempre uno dei personaggi più chiacchierati del paddock.

Hamilton
Hamilton © LaPresse

Del resto il pilota britannico ha scritto, e ha voglia di continuare a farlo, la storia della Formula 1. Questa però per il sette volte iridato è una stagione particolare e a dimostrarlo non ci sono soltanto i risultati, di certo al di sotto delle attese e delle aspirazioni della Mercedes. Dopo le polemiche per il rovente finale dello scorso campionato, Hamilton è tornato ad avere uno ‘scontro’ con la FIA per l’ormai famosa norma che riguarda l’abbigliamento e gli accessori indossati dai piloti in pista. Il riferimento è alla regola che vieta, appunto, ai piloti tra le altre cose di mettersi al volante indossando gioielli.

Una norma che Hamilton non ha mandato giù e contro la quale si è combattuta, ottenendo alcune settimane di esenzione dal nuovo protocollo che proprio a Silverstone sono terminate.

Hamilton, via il piercing: il pilota accetta il regolamento

Lewis Hamilton
Lewis Hamilton © LaPresse

Nei giorni scorsi nulla lasciava presagire che Lewis Hamilton fosse pronto a mettere da parte i suoi piercing, accettando il protocollo varato dalla FIA per la sicurezza dei piloti. Giovedì in conferenza stampa, indossava normalmente il suo piercing e anche all’arrivo in pista per le prove libere lo aveva in bella mostra.

Poi la ‘sorpresa’ con Hamilton che si è in qualche modo ‘arreso’, accettando il regolamento e mettendosi al volante senza accessori vietati. E dire che proprio Hamilton era stato uno dei maggiori protagonisti delle polemiche contro il nuovo protocollo, insieme ad un altro ‘senatore’ della griglia: Sebastian Vettel. Se l’inglese aveva accolto la normativa, sfoggiando orologi e bracciali in conferenza, spiegando che era complicato togliersi alcuni piercing, il tedesco era andato in giro nel paddock indossando una mutanda sopra la tuta. Polemiche ora archiviate però: Hamilton a Silverstone correrà senza il suo piercing.