Cambio gomme: come scegliere gli pneumatici giusti per la propria auto

Il cambio gomme è un’operazione che tutti gli automobilisti si trovano a dover effettuare presto o tardi. Ci sono persone che preferiscono farlo al termine di ogni stagione, passando dagli pneumatici estivi a quelli invernali e viceversa ed altre che invece tengono sempre le stesse gomme, per cambiarle solo alla fine del loro ciclo di vita. In tutti i casi, gli pneumatici non hanno una durata infinita e prima o poi devono essere sostituiti, non solo per migliorare le performance alla guida ma anche e soprattutto per ragioni di sicurezza.

pneumatici

Al giorno d’oggi le gomme auto possono essere acquistate anche online, ma come trovare quelle giuste per il proprio veicolo? Ecco alcuni consigli utili per non sbagliare.

Rispettare i parametri: dimensioni, indice di carico e codice di velocità

Quando si devono sostituire gli pneumatici, la prima cosa che bisogna fare è verificare quali siano i parametri corretti per la propria auto. Ogni veicolo infatti monta delle gomme con caratteristiche differenti ed è fondamentale prestare attenzione a tale dettaglio. Il rispetto dei corretti parametri infatti è obbligatorio per legge e consente di ottenere le massime performance dal proprio veicolo.

Fortunatamente, non è difficile trovare le specifiche delle gomme adatte alla propria auto: queste sono indicate spesso sulla portiera del conducente, all’interno dello sportellino del serbatoio oppure nel vano portaoggetti. Se non si dovessero trovare in questi punti, è sufficiente consultare il libretto di circolazione per trovare i parametri, che sono i seguenti:

  • Misure pneumatici: rispettivamente larghezza, altezza della spalla e diametro del cerchio (preceduto da una lettera, che solitamente è la R ed indica che il pneumatico è radiale);
  • Indice di carico: si riferisce al peso che deve essere in grado di sopportare la gomma;
  • Codice di velocità: indica la velocità massima per cui è omologata la gomma.

Scegliere la tipologia di pneumatici per la propria auto

Una volta che si hanno chiare le dimensioni degli pneumatici per la propria auto, non rimane che scegliere quale tipologia acquistare. Sostanzialmente, ne esistono 4 di principali che vale la pena conoscere e che si distinguono per il tipo di mescola e per il profilo del battistrada:

#1 Pneumatici estivi

Le gomme estive sono caratterizzate da un profilo del battistrada lineare, con meno scanalature rispetto a quelle invernali ed una mescola di gomma pensata per garantire la massima aderenza durante la stagione calda, sia sull’asciutto che sul bagnato. Utilizzando questi pneumatici nella stagione estiva si risparmia anche carburante: dettaglio non da poco.

#2 Pneumatici invernali

Le gomme invernali presentano un battistrada con scanalature più profonde, per garantire una buona aderenza anche su neve e ghiaccio, ed una mescola specifica che impedisce al pneumatico di indurirsi quando la temperatura scende al di sotto dei 7°C.

#3 Pneumatici All Season

Le gomme All Season o 4 stagioni sono ideali per coloro che non vogliono sostituire gli pneumatici durante l’anno perché non hanno particolari esigenze. Si tratta di una soluzione ibrida, che presenta alcune caratteristiche tipiche delle gomme invernali ed altre delle gomme estive.

#4 Pneumatici Runflat

Infine, troviamo le gomme Runflat che sono un’invenzione davvero straordinaria. La loro particolarità è che in caso di foratura o di calo della pressione rimangono utilizzabili e consentono di raggiungere la prima officina senza alcun problema.