Formula 1, ricordate Romain Grosjean: ha firmato con un team italiano

Nuova avventura per Romain Grosjean, ex pilota di Formula 1 che non ha affatto lasciato le corse automobilistiche in questi anni.

In F1 non ha vinto né titoli né gare, ma Romain Grosjean ha comunque conquistato 10 podi e dimostrato di poter correre in un campionato così importante. Tra il 2009 il 2020 un totale di 181 gran premi disputati e 391 punti ottenuti.

Romain Grosjean
Romain Grosjean (Ansa Foto)

La sua ultima avventura in Formula 1 non è terminata bene. Non solo perché con la Haas non stava conquistando buoni risultati, ma perché si è conclusa con uno spaventoso incidente nel Gran Premio del Bahrain. Al primo giro la sua monoposto è andata a schiantarsi ad alta velocità contro il guardrail spezzandosi e prendendo fuoco.

Il pilota svizzero è rimasto intrappolato per 28 secondi dentro l’abitacolo, pensando che fosse finita, poi è riuscito a uscire da quella nuvola di fiamme fortunatamente. Ha avuto qualche ustione sul suo corpo e ha dovuto saltare le ultime gare del campionato, però è vivo e questa è stata la cosa più importante.

Avrebbe preferito un finale migliore per la sua lunga carriera nel Circus, ma poteva finire peggio… Quando l’abbiamo visto fuori dalla Haas incendiata, abbiamo tutti tirato un grosso sospiro di sollievo.

Romain Grosjean, dalla F1 all’Indycar e ora la firma con Lamborghini

Dopo un brutto incidente come quello avvenuto in Bahrain due anni fa, in pochi avrebbero deciso di continuare a gareggiare. Grosjean ci ha riflettuto e ha scelto di non abbandonare la sua passione, pur trasferendosi negli Stati Uniti per prendere parte all’Indycar Series.

Romain Grosjean
Romain Grosjean (foto Lamborghini)

Nel 2021 ha corso con il team Dale Coyne Racing, poi è passato a quello Andretti Autosport. Quattro i podi ottenuti negli USA, ma non è riuscito a chiudere in top 10 nessuna delle due stagioni disputate. Comunque un’esperienza molto interessante e stimolante dopo tanti anni trascorsi in Formula 1.

E nel 2023? Continuerà a correre in Indycar con Andretti, però c’è una novità. In queste ore è stato annunciato che Grosjean sarà pilota ufficiale Lamborghini con il team italiano Iron Lynx. È entrato a far parte del programma LMDh (Le Mans Daytona Hybrid) e collaborerà allo sviluppo del prototipo che debutterà nel FIA WEC nel 2024.

Nel frattempo, però, correrà delle gare nel 2023: la prima sarà la 24 Ore di Daytona, appuntamento inaugurale del campionato SportsCar dell’IMSA. Parteciperò alla categoria GTD-Pro al volante della Lamborghini Huracan GT3 Evo II. I suoi compagni di squadra saranno Mirko Bortolotti e Andrea Caldarelli.

Parteciperà anche ad altre corse di resistenza durante l’anno, con un programma completo che sarà annunciato a tempo debito. Ha già avuto esperienze con gare di auto sportive, avendo vinto al debutto nel campionato mondiale FIA GT1 ad Abu Dhabi nel 2010 e avendo corso la 24 Ore di Spa nello stesso anno.