Ferrari 812 Superfast, giovane rampollo finisce contro il muro (VIDEO)

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:58

Ferrari 812 Superfast, giovane rampollo della provincia di Treviso finisce contro il muro distruggendo l’auto da 300mila euro

Ferrari 812 Superfast
Ferrari 812 Superfast, giovane rampollo si schianta contro il muro (Foto: Getty)

Per la serie storie vere, fatti improbabili ma realmente accaduti, oggi vi vogliamo raccontare la storia di un giovane rampollo di una ricca famiglia di Pordenone che i è schiantato contro un muro alla guida della sua Ferrari 812 Superfast.

I fatti in questione risalgono allo scorso mese di settembre, quando Tommaso Buoro, figlio di Lauro, noto imprenditore trevigiano di domotica, si è andato a schiantare con la sua Ferrari contro un muro. L’incidente è avvenuto a Sacile, in provincia di Pordenone, dove la 812 Superfast è finita contro un’abitazione privata. Alla guida il ventiduenne, ha perso il controllo della vettura, subito dopo l’uscita di una curva ed è entrato a centrare la recinzione della casa. Ovviamente vano il tentativo di frenare e riprendere in mano la situazione. Il danno complessivo dell’auto, quasi completamente distrutta, dovrebbe aggirarsi sui 300mila euro, sempre una bella somma nonostante l’opulenza del proprietario.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Rarissima Ferrari Daytona trovata in Giappone andrà all’asta di Maranello: ecco il valore

Ferrari 812 Superfast, giovane rampollo si schianta contro un muro

Schianto Ferrari 812 Superfast
Ferrari 812 Superfast, giovane rampollo si schianta contro un muro (Foto: Youtube)

Per capire l’origine dell’incidente va sottolineato che tipo di macchina stesse guidando il ventiduenne Tommaso Buoro. La Ferrari 812 Superfast è un mostro di potenza, avvolta in un telaio sportivo ed elegante al contempo. La creatura del Cavallino Rampante ha la bellezza di 800 cavalli, con un peso complessivo di soli 1630 kg. La sua accelerazione da 0 a 100 km/h è di poco meno di 3 secondi, con una velocità massima di circa 340 km/h.

Il ragazzo, da poco proprietario delle fuoriserie, è uscito con troppa veemenza da una curva, esagerando con il gas e trovandosi a perdere il controllo del posteriore, in netto sovrasterzo. La poca dimestichezza, mista ad un’esperienza ancora scarna, hanno portato alle conseguenze descritte. A volte, nonostante i soldi, per permettersi un missile del genere servirebbero ben altro che pochi anni di patente di guida.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Ferrari 456 Venice, l’incredibile Station Wagon del Sultano del Brunei

GUARDA IL VIDEO DA FACEBOOK:

Ferrari crash

oooops

Pubblicato da Gripdetective su Martedì 17 settembre 2019