McLaren distrutte da BMW: prese due in un unico colpo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:14
39

Il tutto è avvenuto negli Stati Uniti, dove un BMW X5 è andato a scontrarsi contro due McLaren 720S esposte da un concessionario. I dettagli.

McLaren distrutte da BMW: prese due in un unico colpo
BMW X5 (Getty Images)

L’accaduto si è verificato a Scottsdale, in Arizona, dove al conducente del BMW X5 è stata tagliata la strada, che non ha potuto fare altro se non sterzare e finire contro le due McLaren 720S. L’impatto con quest’ultime, esposte fuori da un concessionario, ha causato lo sfondamento delle vetrine, oltre, ovviamente, la distruzione delle supercar. Non proprio una bella giornata per Paul Eugene Dubois, che con il suo Suv ha distrutto ben due vetture da 300.000 euro ciascuna. Il giovane ragazzo, comprensibilmente impaurito delle possibili conseguenze, ha scattato delle fotografie che poi ha pubblicato sul suo profilo personale di Facebook.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Auto nei film: che fine fanno dopo le riprese?

McLaren distrutte da BMW: i danni delle vetture

McLaren distrutte da BMW: prese due in un unico colpo
McLaren distrutte da BMW: prese due in un unico colpo (Getty Images)

L’incidente ha provocato la distruzione completa del cofano di una delle due McLaren e la frantumazione della vetrina del concessionario, mentre la BMW X5 ha riscontrato danni principalmente sulla fiancata. Dubois, una volta accertato che non è stata sua la colpa, ha commentato con ironia l’evento, affermando che sarebbe andato in bancarotta se avesse dovuto provvedere al risarcimento dei danni. La McLaren suddetta ha inoltre riportato gravi danni al posteriore e alla carrozzeria, diventando direttamente oggetto dello sfasciacarrozze, mentre l’altra ha subito una sverniciatura sulla parte anteriore.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Loredana Errore, un incidente stradale le ha cambiato la vita