Salone Auto New York 2020, rinvio ufficiale: l’annuncio sui social

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:52
16

Il Salone dell’Auto di New York alza bandiera bianca e si arrende alle restrizioni imposte dalla pandemia da Coronavirus che sta imperversando negli Usa

Salone Auto New York
Salone Auto New York rinviato (Getty Images)

Nulla da fare per il Salone dell’Auto di New York. La rassegna motoristica della Grande Mela non si terrà nel 2020. Tutto come previsto, purtroppo. Il motivo è facilmente intuibile e riconducibile agli effetti della pandemia da Covid-19 che ha avuto proprio in New York una delle città statunitense con il maggior numeri di contagi e decessi.

La decisione è stata ufficializzata dagli stessi organizzatori con un post social sugli account di riferimento dell’evento. Inizialmente il Salone di New York era previsto ad aprile poi è stato rinviato ad agosto, quando la situazione sanitaria si sperava fosse migliorata. Nulla da fare.

Potrebbe interessarti La Tesla Model 3 è anche cabriolet – Foto

Salone New York come Ginevra, il Covid-19 decisivo

Stesso destino, dunque, per New York e Ginevra. Anche l’evento elvetico, il più atteso della stagione nel settore, è stato rinviato lo scorso marzo per la pandemia. Le case automobilistiche partecipanti decisero comunque di rispettare l’ “impegno” presentando le vetture da esporre in streaming.

Vedremo se lo stesso accadrà anche a New York. In attesa di decisioni in merito, gli organizzatori hanno intanto comunicato di aver iniziato a lavorare già all’edizione 2021 quando, si spera, la kermesse newyorchese possa essere definitivamente rilanciata, Covid-19 permettendo.