Valentino Rossi, casco venduto all’asta: la somma raccolta per beneficenza

Nelle scorse settimane, il comitato SOS Pesaro ha messo all’asta il casco di Valentino Rossi per raccogliere fondi da destinare alle famiglie bisognose. La cifra raccolta

valentino rossi casco
Venduto all’asta il casco di Valentino Rossi (Getty Images)

Pesaro è una delle province che maggiormente ha dovuto resistere ai danni provocati dall’emergenza Coronavirus. Nonostante ora il peggio sembra sia passato, cittadini ed attività si trovano a dover ripartire in una situazione non certo semplice, che ha messo in ginocchio decine di famiglie. Il comitato SOS Pesaro, proprio per venire in aiuto dei più bisognosi, ha deciso di lanciare un’asta benefica.

In palio vari cimeli sportivi di ogni tipo. Molti di questi sono arrivati dal mondo della MotoGP. Non poteva esimersi dal partecipare il nove volte campione del mondo Valentino Rossi, che ha offerto il casco Agv usato durante i test invernali di Sepang 2016. Anche il fratello Luca Marini, Pecco Bagnaia e Franco Morbidelli hanno deciso di prendere parte all’iniziativa, mettendo all’asta magliette e una carena.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> MotoGp, calendario del Mondiale in definizione: le gare ancora in dubbio

Valentino Rossi, il suo casco all’asta: quanto è stato raccolto

casco valentino rossi
Venduta anche la carena del fratello Luca Marini (Getty Images)

L’iniziativa lanciata dal comitato SOS Pesaro ha riscontrato un grande successo. Decine di appassionati si sono recati all’asta benefica per portarsi a casa un cimelio esclusivo a prezzo d’occasione, avendo anche la possibilità di aiutare famiglie più bisognose. Il casco Agv messo all’asta da Valentino Rossi è stato sicuramente l’oggetto più desiderato di tutti, tanto che è finito a un compratore di Como per la cifra di 2.060 euro.

Il fratello del Dottore Luca Marini ha invece deciso di prender parte all’iniziativa offrendo la carena della Kalex. Un appassionato francese ha messo sul piatto 241 euro per portarsela a casa. Vendute a 40 euro circa anche le magliette di Morbidelli e Marini. In totale, ha comunicato l’assessore alla Coesione Mila Della Dora alla Gazzetta dello Sport, sono stati raccolti ben 4600 euro, di cui poco meno della metà derivanti dal casco di Valentino Rossi.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> MotoGP, Lorenzo apre al clamoroso ritorno: “Lo farei solo per vincere”