Indian, una sella per Moto climatizzata che si raffredda da sola

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:11

La casa americana Indian, specializzata in custom, ha pensato ad una sella che potrebbe rivelarsi molto utile con l’arrivo dell’estate

sella indian
La sella Indian che raffredda la postazione (www.indianmotorcycle.com)

Con l’arrivo dell’estate, decine di migliaia di appassionati avranno occasione di sfrecciare con le loro moto e di godersi del tempo in relax. La stagione più calda certamente aiuta i motociclisti a sfruttare al meglio le loro due ruote, ma non senza problemi. Il caldo emanato dai motori bicilindrici può spesso rivelarsi un grosso problema.

A questo ha pensato Indian, nota casa americana specializzata in custom, che ha deciso di brevettare un sellino che potrebbe rivelarsi di fondamentale importanza con le temperature più calde. Si chiama ClimaCommand Classic Seat, ed è una speciale sella che funziona come un vero e proprio condizionatore, raffreddando la postazione grazie ad un sistema che fa defluire il caldo attraverso una serie di canalizzazioni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Suzuki Hayabusa vs Honda RC213, Martin sfida Rutter a manetta [VIDEO]

Indian, la sella che si raffredda da sola: come funziona

indian sella
Il suo funzionamento (www.indianmotorcycle.com)

Una sella raffreddante che rende i viaggi in moto meno difficoltosi d’estate. Un sogno che può finalmente diventare realtà grazie ad Indian, una casa americana specializzata in custom. Utilizzando sistema studiato e brevettato dagli sviluppatori del produttore statunitense, i motociclisti potranno viaggiare con maggior comfort. Alla base della ClimaCommand Classic Seat, c’è un sistema di canalizzazioni al grafene. Questa, con l’aiuto di un modulo termoelettrico che ha la funzione di pompare il calore caldo lontano dal pilota, raffredda l’intera seduta.

Con l’utilizzo dell’elettricità, il materiale utilizzato fa sì che l’aria calda venga assorbita da un lato, e poi dissipata dall’altro. Se poi si inverte il flusso elettrico, anche l’aria calda e quella fredda agiranno di conseguenza. Non sono previste prese d’aria nel sedile, ma bensì è la sella stessa a cambiare temperatura sfruttando le proprietà del grafene.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Moto parcheggiata sul marciapiede, rischio Multa: cosa prevede la legge