Charles Leclerc pronto per il GP d’Austria: “Qui, la svolta della mia carriera”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:28
16

Charles Leclerc si racconta ai microfoni di Sky Sport. “Dobbiamo mantenere i piedi per terra”. “Al Red Bull Ring la svolta della mia carriera”

Charles Leclerc
Charles Leclerc, pilota Ferrari (Getty Images)

Nella settimana che porterà i piloti ad accendere i propulsori di F1, Charles Leclerc ai microfoni di Sky Sport va con un Rewind ricordando come proprio la gara in Austria fu decisiva per lui.

Il secondo posto ottenuto al Red Bull Ring gli fece scattare la molla; la vittoria persa ad una manciata di giri per “colpa” di una manovra ai limiti della regolarità di Verstappen gli aprì di fatto gli occhi. Il monegasco capì di dover adottare uno stile di guida più aggressivo, proprio scottato dalla manovra dell’olandese. E d’altronde ricorderete, poi, il “ruota a ruota” con Lewis Hamilton a Monza, di fatto l’apice della sua prima stagione da ferrarista.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> F1, GP Austria: “Con un positivo gara può saltare”, l’allarme del team principal

Charles Leclerc: le sensazioni in vista del debutto

Charles Leclerc
Charles Leclerc (Getty Images)

Ai microfoni dell’emittente satellitare, però Charles Leclerc si è anche soffermato sulle prospettive della Ferrari a partire da domenica prossima. “Dobbiamo mantenere i piedi per terra” ha detto il giovane pilota cresciuto nella Academy a Maranello, conscio dei problemi della Rossa avuti nei test invernali a Barcellona. “Sarà difficile“, le sue parole che preannunciano un inizio di “passione” per il Cavallino. “Speriamo di poter fare meglio quest’anno rispetto alla scorsa stagione ma non dobbiamo dimenticare le difficoltà avute in inverno. Bisogna lavorare”, ha concluso

E’ bene ricordare come in Austria si disputeranno due Gran Premi di una stagione fortemente condizionata dal Covid-19; Il 5 luglio il debutto ufficiale a quattro mesi dal rinvio, la settimana dopo in programma la seconda gara. Manco a dirlo, la Mercedes è la grande favorita.

LEGGI ANCHE >>> Giovinazzi pronto per la Ferrari: “Avrò la mia occasione”