Ferrari, filming-day a Silverstone per testare novità: il piano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:47
66

La scuderia di Maranello a metà della prossima settimana svolgerà un filming-day a Silverstone. Possibili upgrade sulla Ferrari SF1000.

Vettel Leclerc Ferrari
Sebastian Vettel e Charles Leclerc in gara in Ungheria (Getty Images)

Un campionato 2020 di Formula 1 veramente difficile per la Ferrari, che deve provare a limitare i danni. Puntare al titolo è già qualcosa di impensabile dopo soli tre gran premi, però si punta comunque a fare dei progressi utili anche per il futuro.

La scuderia di Maranello si sta impegnando per aumentare il proprio livello di competitività, soprattutto lavorando sull’aerodinamica. A livello di motore, grosso problema della SF1000, si può fare poco e dunque il team si concentra su altre aree della monoposto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Lewis Hamilton canta con Christina Aguilera e pensa a un disco

Formula 1, Ferrari cerca miglioramenti a Silverstone

Leclerc Vettel
Charles Leclerc e Sebastian Vettel (Getty Images)

Il calendario 2020 di F1 prevede ora due gare a Silverstone. Dalle prove libere di questo venerdì si comincerà ad intravedere qualche sarà il potenziale della Ferrari, che continuerà a lavorare per migliorare ma si ritroverà comunque a dover lottare con scuderie che alla vigilia del campionato erano molto meno quotate.

Il team di Maranello sarà in pista anche mercoledì 5 luglio per il suo secondo filming-day stagionale. Come riportato da Motorsport.com, ufficialmente i 100 chilometri permessi dal regolamento sportivo (con pneumatici Pirelli Demo) serviranno per riprese TV e fotografiche.

Ma in realtà la Ferrari sembra intenzionata a sfruttare quell’occasione non solamente per attività di marketing. Infatti, sulla monoposto potrebbero essere montate alcune novità tecniche.

Il filming-day non potrà dare risposte esaustive sull’efficacia degli upgrade, però qualche informazione utile agli ingegneri può arrivare lo stesso.

LEGGI ANCHE -> F1, Mercedes svela il motivo del divario con il motore Ferrari 2019