Auto, come rinfrescarla senza aria condizionata: tutti i consigli utili

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:56

Auto, come rinfrescarla senza aria condizionata: tutti i consigli utili per non soffrire il caldo torrido d’estate

Auto fresca in estate
Auto fresca in estate, come fare senza l’aria condizionata (Foto: Facebook)

Durante il periodo estivo si ripropone il problema del caldo torrido. Sono poche le cose che possono essere paragonate al disagio di viaggiare in un’auto che non dispone di aria condizionata durante i mesi infuocati. Anche se non esiste un modo rapido per sconfiggere l’arsura, ci sono alcuni trucchi che possono facilitare notevolmente il viaggio in queste circostanze. La prima cosa che viene in mente è l’apertura dei finestrini per agevolare il ricircolo d’aria. Almeno che non siamo immersi nel traffico cittadino, questo metodo piuttosto banale può essere d’aiuto. L’importante è tirare giù contemporaneamente sia quelli anteriori che quelli posteriori, per creare un minimo di corrente. Per chi dispone del tettuccio, ancor più facile scoperchiare tutto e procedere col vento addosso. Magari indossare un cappellino può aiutare per i capelli.

Entrando nello specifico degli altri consigli utili possiamo citare l’uso del panno umido sulla ventola. L’aria che circolerà nell’abitacolo sarà molto più fresca. Ovviamente con il caldo il tessuto tende ad asciugarsi rapidamente. Sarebbe quindi auspicabile che qualcuno, magari il passeggero, si occupi di bagnarlo di tanto in tanto, per mantenere l’effetto intatto nel tempo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Indian, una sella per Moto climatizzata che si raffredda da sola

Auto, come rinfrescarla senza aria condizionata: basta seguire dei semplici consigli

Aria condizionata
Auto, come rinfrescarla senza aria condizionata: tutti i consigli utili (Foto: Getty)

Oltre a creare un effetto rinfrescante tramite l’auto, si può sempre adottare delle misure personali. Ad esempio guidare con i capelli leggermente bagnati. Con l’evaporazione dell’umidità, il cuoio capelluto si raffredderà e abbasserà la temperatura di tutto il corpo.

Allo stesso modo si consiglia di utilizzare il ghiaccio mentre si viaggia. Posizionare alcuni cubetti sul pavimento sotto la ventola di scarico. Per evitare perdite, sarebbe meglio mettere il ghiaccio in buste di plastica. Aprendo il finestrino, migliorerà inoltre la circolazione dell’aria fredda.

A proposito di ghiaccio, mutuando una pratica in voga tra i piloti del motorsport, si può riempire una bottiglia di plastica e avvolgerla in un asciugamano. Dopo di che metterla sulla nuca e utilizzarla come “backend” per la testa. Quando il ghiaccio si scioglierà, avrai una bottiglia piena di acqua fredda.

Altre misure intelligenti riguardano gli orari per mettersi in viaggio e il vestiario. Evitare le ore di massima calura è sempre una mossa intelligente. Allo stesso tempo, indossare pantaloncini e magliette leggere deve essere un must. Se possibile può aiutare l’uso di sandali chiusi dietro o allacciati alla caviglia, ovviamente per rispettare il Codice della Strada.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Aria condizionata Auto: tutti gli errori da evitare in estate