GP Russia, Vettel e Leclerc all’unisono: “Buon inizio, meglio del previsto”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:34

GP Russia: i piloti della Ferrari Charles Leclerc e Sebastian Vettel si dicono abbastanza soddisfatti dell’esito delle libere del venerdì.

Sebastian Vettel Charles Leclerc GP Russia
(Foto: Getty)

Una giornata tutto sommato positiva secondo entrambi i piloti del Cavallino che si dicono soddisfatti nonostante non abbiano propriamente brillato durante le prove libere del venerdì. Charles Leclerc ha chiuso ottavo, mentre il compagno di squadra Sebastian Vettel decimo. Risultati non troppo entusiasmanti, ma era difficile fare di più dati i noti problemi della monoposto di quest’anno.

Considerando quanto visto negli ultimi fine settimana, posso dire che si è trattata di una giornata migliore, ma di sicuro sarà importante fare bene sabato” ha spiegato il tedesco. “In generale, possiamo essere abbastanza contenti, vedremo cosa riusciremo a fare in qualifica“. Qualifiche fondamentali per poter sperare in qualcosa di più in gara: “Gli esiti del venerdì non sono mai troppo determinanti, dovremo essere bravi a gestire le qualifiche, non commettendo errori e andando il più veloce possibile“.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> LIVE F1 GP Russia, Prove Libere in diretta tempo reale: Mercedes a braccetto, Ferrari tra le prime dieci

GP Russia Libere, Leclerc: “Problemi di bilanciamento, dobbiamo lavorare”

Ferrari F1
(Foto: Getty)

Tuttavia, c’è da migliorare qualcosa per i ferraristi, che dovranno fare il loro meglio per sopperire alle difficoltà mostrare sinora dalla SF1000, come sostenuto da Leclerc. “Devo dire che che i tempi registrati sono un po’ meglio del previsto. Ho faticato ancora con il bilanciamento. Bisogna migliorare su questo in vista delle qualifiche“.

Bilanciamento dunque che si conferma punto debole per la Ferrari, che sarà costretta a lavorare duramente per trovare il giusto setup anche questo weekend: “Solo il bilanciamento ci ha dato problemi, è sempre molto diverso dalla modalità qualifica a quella da gara. Non è mai semplice trovare il setup corretto. Dobbiamo quindi trovare il miglior assetto dalle qualifiche alla gara“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> GP Russia, Latifi incidente contro barriere: il video dell’impatto