Ciao, un motorino ritrovato dopo 21 anni: la reazione del proprietario

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:30
42

Un ex parroco ha ritrovato il suo Ciao a distanza di 21 anni dal furto, consegnatogli a casa dai Carabinieri. Una vicenda piuttosto insolita.

Piaggio Ciao
(Foto: Youtube)

Non accade certo tutti i giorni ritrovare un mezzo rubato a distanza di anni, ma di certo possibile, come dimostra questo episodio. L’allora prete in una parrocchia di Spirano, nel Cremonese si era visto sottrarsi il suo Piaggio Ciao nell’ormai lontano 1999 da un ladro, denunciandone il furto.

Il Ciao è stato riconsegnato al legittimo proprietario di recente, direttamente presso la propria abitazione nella provincia di Bergamo dai Carabinieri, 21 anni dopo la scomparsa. Una situazione che certamente ha destato la sorpresa dell’anziano ex parroco lombardo, che ha confessato di ricordarsi a malapena di aver posseduto il ciclomotore in quegli anni, come sostiene la stampa locale.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Jeep Wrangler sospesa su uno strapiombo: le immagini mozzafiato

Ciao rubato torna al legittimo proprietario dopo 21 anni: era abbandonato

Piaggio Ciao
(Foto: Youtube)

Il Ciao protagonista della vicenda è stato ritrovato a bordo di una strada assieme ad un altro, che però era stato rubato nel 2015. Stando a quanto riporta La Gazzetta dello Sport, i due motorini sarebbero stati comprati ad un mercatino dell’usato da un individuo, che però li avrebbe poi abbandonati per timore di aver acquistato veicoli rubati.

Timore quindi confermato, che senz’altro farà star meglio lo sventurato acquirente di cui però non si avrebbero tracce.

Nonostante la singolarità della notizia, non è la prima volta che accade un episodio simile. Ad esempio, già a giugno scorso, era stato ritrovato un altro Ciao dopo ben 30 anni dal furto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Trovato Ciao rubato dopo 30 anni: scoperta dei carabinieri sul proprietario