Blocco traffico Auto benzina e diesel: elenco città da ottobre 2020

Le città si preparano ad affrontare l’autunno e l’innalzamento dei livelli di inquinamento: novità e conferme sul blocco del traffico

blocco traffico limitazioni
Blocco del traffico e limitazioni in città (Getty Images)

Ci risiamo. Superata la ‘quiete’ dovuta anche alla primavera in lockdown e con l’avvicinarsi della stagione fredda (e quindi dei riscaldamenti accesi) si ripropone il tema dell’inquinamento. Una problematica che si cerca di affrontare anche con il blocco del traffico. Le varie città si differenziano per le limitazioni imposte per i veicoli più inquinanti che ormai non riguardano soltanto le auto Diesel, ma  – in alcuni casi – toccano anche le auto a benzina, fino ad Euro 4. Regole strutturali variano da città a città. Poi sono affiancate anche dispositivi emergenziali, con nuove strette imposte in caso di elevati livelli di PM10.

LEGGI ANCHE >>> Inquinamento Auto, un dispositivo per catturare le particelle degli pneumatici

I vari dispositivi di blocco del traffico variano in base alle città, con alcuni aspetti in comune. Ad esempio lo stop ai veicoli Euro 0-1 di di qualsiasi carburante è presente in molte città dal lunedì al venerdì, anche se con orari un po’ diversi (a Milano si inizia alle 7.30, ad esempio, a Napoli dalle 9.30). Una restrizione che si allarga anche ai Diesel Euro 2 con qualche rara eccezione. Dal 2021 poi sono previste limitazioni anche per i Diesel Euro 4.

Blocco del traffico: l’elenco delle limitazioni città per città

blocco traffico
Inquinamento in Italia (Getty Images)

L’elenco dei dispositivi di blocco del traffico di alcune delle principali città italiane. Per l’elenco completo di città e blocchi clicca qui.

MILANO (e comuni lombardi presenti nella fascia 1):

Stop dal lunedì al venerdì dalle 7:30 alle 19:30 per i seguenti veicoli: Benzina Euro 0 e Diesel Euro 0-1-2 per tutto l’anno; Benzina Euro 1 dal 1° ottobre 2020; Diesel Euro 3 dall’11 gennaio 2021; Diesel Euro 4 dall’11 gennaio al 31 marzo 2021 e dall’1° ottobre al 31 marzo di ogni anno; Moto e Motocicli Euro 1 dal 1° ottobre 2020.

Non possono circolare tutti i giorni dalle 0 alle 24 moto e motocicli euro 0.

NAPOLI 

Stop alla circolazione per tutto l’anno dal lunedì al venerdi ore 9.30-18.30 per i veicoli Euro 0-1 (tutti i carburanti). I veicoli Diesel Euro 2-3 non possono circolare negli stessi giorni e nella stessa fascia oraria dal 1° ottobre al 31 marzo di ogni anno. Per i Diesel Euro 4 lo stop entra in vigore dal 1° ottobre 2021 al 31 marzo 2022 (e per gli anni successivi), sempre dal lunedì al venerdì (9.30-18.30).

BOLOGNA

Divieto di circolazione dal 1° ottobre 2020 al 10 gennaio 2021 dal lunedì al venerdì (8.30-18.30) per: Benzina Euro 0-1, Diesel 0-1-2-3, moto e motocicli euro 0.

Dall’11 gennaio 2021 al 31 marzo 2021, lo stop riguarderà invece: Benzina Euro 0-1-2; Diesel Euro 0-1-2-3-4; Benzina-GPL e benzina-metano Euro 0-1; Moto e motocicli Euro 0-1.

TORINO 

Stop alla circolazione tutto l’anno per: Benzina Euro 0; GPL e Metano Euro 0; Diesel Euro 0-1-2. I Diesel Euro 3 non possono circolare dal 1° ottobre 2020 al 31 marzo 2021 dal lunedì al venerdì (8:30 alle 18:30). Stop ai Diesel Euro 4 dal 1° gennaio al 31 marzo 2021, stessi giorni e stessa fascia oraria.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Motori Diesel e inquinamento urbano: posizioni contrastanti e possibili soluzioni