Rally, morta Laura Salvo in Portogallo: la dinamica dell’incidente

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:17

Una notizia tremenda scuote il mondo del Motorsport. Laura Salvo, una giovane promessa del Rally ha perso la vita in un incidente in Portogallo

Laura Salvo morta
Tragedia nel Rally

Laura Salvo, giovane promessa del rally spagnolo, è deceduta in un incidente durante una gara del campionato nazionale di Rally in Portogallo. La notizia è stata rilanciata dal quotidiano iberico Marca che ha riportato anche la dinamica della tragedia.

Stando alla ricostruzione dei fatti, riportato da La Stampa, la Peugeot 208 Rally 4 sulla quale la Salvo svolgeva le funzioni di co-pilota/navigatrice a fianco del pilota maiorchino Miquel Socias è uscita di strada su un tratto del percorso. Il caso ha voluto che la Peugeot abbia urtato un’altra auto in gara uscita prima proprio nello stesso punto. L’impatto è avvenuto a grande velocità ed è stato fatale per la giovane. Purtroppo inutili i soccorsi arrivati immediatamente sul luogo dell’incidente. La ragazza è morta sul posto.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Una tragedia colpisce il mondo del rally. Durante la prima tappa del Rally Marinha Grande in Portogallo, infatti, è deceduta la co-pilota valenciana Laura Salvo. La 21enne è rimasta coinvolta in un incidente insieme al suo compagno, Miquel Socias, finendo fuori strada e perdendo la vita dopo pochi minuti. I soccorsi si sono rivelati, purtroppo, inutili. Ulteriori dettagli sono stati rivelati da Nuno Pinto, presidente dell’Automobile Club Grande Marinha: “Il nostro staff e i mezzi di soccorso sono arrivati sulla scena in circa due minuti – ha spiegato -, facendo tutto il possibile per salvare la giovane e cercando di rianimarla. La ragazza è stata portata in una zona dove fosse possibile l’arrivo di un elicottero di emergenza medica, ma alla fine è morta sul posto. Alla famiglia, gli amici e il resto del suo team va tutta la mia vicinanza”. ➖ Da SkySport.it #SkyMotori

Un post condiviso da Sky Sport F1 (@skysportf1) in data:

Le parole di Nuno Pinto

Dell’incidente occorso a Laura Salvo, ha parlato Nuno Pinto, presidente dell’Automobile Club Grande Marinha: “I soccorsi sono arrivati sul luogo dell’incidente dopo 2 minuti. La ragazza è stata portata in una zona dove potesse atterrare un elicottero ma è morta sul posto. Alla famiglia, gli amici va tutta la nostra vicinanza.”

Leggi ancheFormula 1, la griglia di partenza del GP del Nurburgring