F1 GP Nurburgrig, Verstappen non si nasconde: “Lotterò con le Mercedes”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:03

Max Verstappen è da sempre ambizioso e vuole togliersi diverse soddisfazioni anche in occasione del GP Nurburgring di domani.

Verstappen
Max Verstappen (Foto: Getty Images)

Nonostante la giovane età, il carattere non è mai mancato a Max Verstappen e non ha mai esitato, quando lo riteneva necessario, a dire la sua su quello che accadeva in pista e fuori. Le polemiche non sono mancate, ma quelle per lui non sono un problema e lui va avanti dritto per la sua strada. E anche in questa occasione l’olandese, che non ha mai nascosto le sue ambizioni, non si è smentito: lui vuole ottenere al massimo al Nurburgring.

Correre sulla pista tedesca, dove la Formula Uno manca ormai da sette anni, per lui è un’esperienza nuova, ma lui ritiene di avere tutte le carte in tavola per poter lottare con la Mercedes, leader quasi incontrastata anche di questa stagione.

Max Verstappen (Foto: Getty Images)

Potrebbe interessarti – Red Bull, Jos Verstappen attacca il team: “Serve macchina per vincere”

Verstappen non si nasconde: le sue ambizioni in vista del GP dell’Eifel

La prestazione in qualifica del pilota della Red Bull sul cuircuito tedesco è stata buona e gli ha permesso di ottenere un terzo posto, che gli consentirà di attaccare le prime posizioni in gara. Ed è questa la sua piena intenzione: “La pole era davvero possibile, ma l’ho persa alla fine – ha detto al termine della sessione -. Non è certamente il massimo, ma voglio pensare a quanto di positivo c’è stato. Tutto sommato quello che ho fatto non è stato negativo, questo mi permette di essere ottimista in vista di domani”.

L’olandese ha le idee chiare su quello che lo attende in pista: “Ci sono delle cose che dobbiamo migliorare, ma è una situazione che coinvolge tutti. Non posso fare grandi previsioni visto che non conosco la pista. Ma su una cosa sono sicuro, se avrò la possibilità di lottare con le Mercedes non mi tirerò certamente indietro” – ha concluso.

Potrebbe interessarti – Verstappen, clausola per l’addio: la Red Bull prende posizione