F1 GP Nurburgring, Hamilton e gli “avversari” per la Gara: “Ne temo due..”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:51

F1 GP Nurburgring. Lewis Hamilton non si accontenta della seconda posizione in grigia di partenza e ammette: “Avrei potuto fare meglio”.

Lewis Hamilton F1 GP Nurburgring
(Foto: Getty)

Il britannico è stato beffato dal compagno di squadra Valtteri Bottas per poco più di due decimi. Il finlandese ha così ottenuto la pole position, mettendo dietro sé il sei volte campione mondiale di Formula 1. Una prestazione, quella del numero 77, certamente notevole, come lo stesso Lewis Hamilton ha ammesso nelle dichiarazioni del post qualifica, complimentandosi col collega: “Bottas ha svolto un lavoro migliore del mio, gli faccio i miei complimenti“.

Bottas che farà di tutto per mantenere la prima posizione fino al termine della gara. Motivo per cui anche il pilota inglese dovrà trovare la soluzione giusta per sopperire alle difficoltà emerse nelle qualifiche:Con questo freddo le gomme si comportano in maniera diversa. Vedremo se fare una o due soste durante la gara“. Il freddo, tuttavia, potrebbe non rivelarsi l’unico “nemico” nel corso del GP dell’Eifel.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> F1 GP Nurburgring, Pagelle Qualifiche: Bottas e Leclerc ridimensionano Hamilton

F1 GP Nurburgring, Hamilton adora il circuito ma potrebbe non bastare

Lewis Hamilton Mercedes F1
(Foto: Getty)

L’altro potenziale problema per Hamilton è rappresentato dalla Safety Car. Safety Car che spesso è stata protagonista nei Gran Premi sinora disputati e che potrebbe ripresentarsi anche al Nurburgring, con le previsioni metereologiche che infatti segnalano una concreta possibilità di pioggia consistente.

Seguire la Safety Car con questa bassa temperatura potrebbe essere complicato” ha dichiarato il pilota Mercedes, che potrebbe vedersi rovinata la gioia di esser tornato a guidare in una delle sue piste preferite, con Bottas che già si è detto pronto a vincere.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> F1, GP Eifel: Bottas 25mo in pole al Nurburgring, numeri e curiosità