Auto senza assicurazione: maxi sequestro a Napoli, la vicenda

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:01

Controlli a tappeto dei Carabinieri in provincia di Napoli, ad Arzano, hanno condotto ad una pioggia di denunce ed un maxi sequestro di oltre trenta veicoli sprovvisti di assicurazione.

Napoli carabinieri maxi sequestro auto
Carabinieri (Getty Images)

Nell’ambito di un’operazione di controlli speciali disposti dal Comando Provinciale di Napoli, i Carabinieri di Casoria, Arzano e quelli del 10 reggimento Campania hanno smantellato numerose attività criminali. Le indagini delle Forze dell’Ordine, condotte in un’ottica di controllo del territorio, hanno infatti portato all’identificazione di numerosi soggetti denunciati per le più svariate ipotesi di reato ed effettuato numerosi sequestri a seguito di controlli sulla circolazione stradale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Udine, Auto si ribalta in Autostrada: la triste scoperta nel bagagliaio

Napoli, controlli a tappeto dei Carabinieri: maxi sequestro di oltre 30 veicoli senza assicurazione

Carabinieri
Carabinieri (Getty Images)

Un’operazione di controllo del territorio a 360° quella dei Carabinieri campani che ha condotto gli inquirenti, nell’ambito di controlli alla circolazione stradale ad effettuare ben 30 sequestri di motocicli e 6 di auto poiché sprovvisti di assicurazione. Nella serata di ieri, sabato 21 novembre, i militari avrebbero individuato un indebito percettore del Reddito di Cittadinanza segnalandolo all’Inps. L’uomo sarebbe stato scoperto poiché trasportava, senza alcun titolo giustificativo, delle bombole di gas sulla sua motocicletta. Una circostanza che ha, quindi, fatto approfondire i controlli sull’uomo.

Nel corso dei controlli sono state sottoposte a perquisizione ben 200 persone ed oltre 170 mezzi a motore. Numerose le multe elevate per infrazioni al Codice della Strada. Un’attività sanzionatoria dal valore di oltre 60mila euro.

L’attività di indagine, che perdurava da una settimana, ha consentito ai Militari dell’Arma di smantellare anche una rete di vendita di sigarette di contrabbando. Un’ingente quantità è stata rinvenuta all’interno del di un frigorifero dismesso all’interno di un condominio. Numerose le perquisizioni eseguite che hanno peraltro fatto emergere anche casi di furti di energia elettrica. I Carabinieri di Arzano, Comune in provincia di Napoli, in due appartamenti hanno riscontrato un allaccio abusivo alla rete elettrica dell’Enel, denunciandone quindi i titolari.

Non solo, giorni addietro, sempre nell’ambito dei predetti controlli le Forze dell’Ordine avrebbero anche sequestrato una pistola scenica che era stata nascosta all’interno di un giardino.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Inseguimento in Auto dopo rapina, guardia giurata si schianta: la dinamica