Ferrari, Simone Resta cambierà team nel 2021: scelto il sostituto

La Ferrari ha annunciato ufficialmente la partenza di Simone Resta, che da inizio 2021 lavorerà per un’altra scuderia della Formula 1.

Ferrari F1 vettel leclerc binotto
Mattia Binotto con Charles Leclerc e Sebastian Vettel (Getty Images)

La Ferrari nella giornata di oggi ha fatto un annuncio molto importante. Infatti, a partire dal 1° gennaio 2021 Simone Resta lascerà l’incarico di responsabile dell’area Ingegneria Telaio della scuderia di Maranello.

L’ingegnere italiano rimarrà comunque in Formula 1, ma si trasferirà al team Haas. I suoi compiti nella squadra del Cavallino Rampante verranno assunti da Enrico Cardile all’interno della nuova area Chassis. Inalterate le altre aree: Enrico Gualtieri è responsabile della Power Unit e Laurent Mekies è Direttore Sportivo e responsabile delle attività di pista.

LEGGI ANCHE -> Pietro Fittipaldi sulla Haas con un numero “speciale”: il motivo della scelta

Resta lascia la Ferrari: il commento di Binotto

binotto ferrari
Mattia Binotto (Getty Images)

Mattia Binotto, team principal Ferrari, nel sito ufficiale della scuderia ha commentato la partenza di Simone Resta in direzione Haas: «La relazione storica che abbiamo con Haas costituisce per entrambe le parti la base per sfruttare ogni possibile sinergia. Resta andrà a rafforzare la struttura tecnica della squadra americana. Questo passo rappresenta quindi un’ulteriore tappa del processo di continua evoluzione della nostra scuderia».

Binotto ci ha tenuto a ringraziare Resta per il lavoro svolto in rosso e ha spiegato ciò che farà Enrico Cardile: «Avrà il compito di gestire e coordinare le risorse tecniche e umane direttamente legate allo sviluppo della prestazione e alla progettazione della vettura».

Mesi fa erano emersi rumors sull’esistenza di contrasti tra il team principal ferrarista e lo stesso Resta, tuttavia da Maranello erano arrivate smentite. L’annuncio di oggi fa riaffiorare quelle vecchie voci, ipotizzando che possa esserci stato qualche contrasto a generare la partenza dell’ingegnere di Faenza verso la Haas.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> GP Sakhir, Bottas teme lo smacco da Russell: il finlandese ci riflette