SpaceX, il razzo Starship si schianta all’atterraggio: il video dell’esplosione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:15

SpaceX, il razzo Starship si schianta all’atterraggio: il video dell’esplosione nella base in Texas. Il progetto spaziale di Elon Musk prosegue con qualche disavventura di troppo

Starship SpaceX
SpaceX, il razzo Starship si schianta all’atterraggio: il video dell’esplosione (Foto: Getty)

Gli investimenti di Elon Musk sul progetto SpaceX sono sempre più ingenti. La conquista dello spazio in forma privata è la grande ambizione dell’imprenditore di origine sudafricana. Purtroppo però esistono dei grossi inconvenienti anche nei voli di prova, come sanno bene alla NASA. In questo caso è stato il razzo Starship ad avere la peggio durante un volo di prova. Si è schiantato all’atterraggio nella struttura missilistica del Texas.

Lo Starship distrutto nell’incidente era un prototipo di 16 piani, sviluppato dalla SpaceX per trasportare esseri umani e carichi fino a 100 tonnellate in future missioni su Luna e Marte.

Il razzo autoguidato è esploso mentre atterrava su una piattaforma a seguito di una discesa controllata. Il volo di prova doveva raggiungere un’altitudine di 12,5 chilometri, spinto per la prima volta da tre dei nuovi motori Raptor.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Elon Musk vuole andare su Marte, l’eccentrico annuncio del CEO di Tesla

SpaceX, il razzo Starship si schianta all’atterraggio: la spiegazione di Elon Musk

Elon Musk
SpaceX, il razzo Starship si schianta all’atterraggio: la spiegazione di Elon Musk (Foto: Getty)

Elon Musk ha sottolineato in un tweet subito dopo l’incidente nell’atterraggio dello Starship che la “pressione del serbatoio del carburante era bassa“. Questo “ha causato un’elevata velocità di discesa, rivelatasi eccessiva“.

Ha aggiunto che SpaceX aveva ottenuto “tutti i dati di cui avevamo bisogno” dal test e ha salutato con successo la fase di salita del razzo. Aggiungendo poi un tweet speranzoso:Marte, arriviamo!”.

SpaceX aveva fatto il suo primo tentativo di lanciare la Starship martedì, ma un problema con i motori Raptor ha costretto ad interrompere la procedura.

Il razzo Starship, alto 120 metri, è il veicolo di lancio completamente riutilizzabile di prossima generazione dell’azienda americana. Rappresenta il fiore all’occhiello di Musk nell’ambizioso progetto di viaggiare in forma privata nello spazio nel prossimo futuro.