“Alonso avrà grandi difficoltà in Formula 1”, il direttore Renault lo avverte

Fernando Alonso pronto al ritorno in Formula 1 con la Renault. Il direttore lo avverte: “Avrà difficoltà”

Fernando Alonso
Fernando Alonso (Getty Images)

E’ sempre più vicino il ritorno di Fernando Alonso in Formula 1. Il pilota spagnolo tornerà nel circus delle quattro ruote per eccellenza dopo due anni di assenza, in cui l’asturiano ha vinto due volte la 24 Ore di Le Mans. Nessuna inattività, quindi, per il pilota che ha già provato la R.S.18 ma anche la R.S.20. Lo spagnolo è apparso voglioso, pronto a ricominciare e riannodare il filo da dove si era interrotto, ma non tutti nutrono fiducia sul suo futuro.

E’ quanto afferma Marcin Budkowski che spiega come lo spagnolo avrà certamente uno svantaggio, almeno all’inizio, nei confronti dei piloti che stazionano abitualmente in Formula 1. “Per Fernando sarà più difficile vista la sua assenza rispetto a Daniel o Carlos, finiti in un altro team. Questi ultimi dovranno solo imparare un modo di lavorare differente“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Alonso a ruota libera: da Hamilton a Leclerc, i “giudizi” del pilota

Alonso deve ritrovare il ritmo

Fernando Alonso
Fernando Alonso (Getty Images)

Deve ritrovare il ritmo – ha continuato Budkowski – ecco perché realizzerà molti test a bordo della monoposto del 2018. Ha bisogno di ritrovare la condizione fisica“. Non è mancata una stilettata alla FIA, che ha ridotto a tre i giorni di test invernali rispetto ai sei originari. “Fernando in un giorno e mezzo appena si dovrà abituare alla monoposto. E’ chiaramente un problema per tutti i piloti ma gli altri sono avvantaggiati rispetto ad Alonso che manca nel circus della Formula 1 dal 2018“.

Sarà quindi un inizio ad handicap per il due volte Campione del Mondo che ritorna in Renault pronto per una nuova, grande sfida. Spetterà a lui smentire gli scettici trovando subito un gran feeling con la monoposto con cui ha vinto i due titoli mondiali della sua carriera.