Grosjean vicino al ritorno in pista: proposta dalla Indycar, i dettagli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:15

A poche settimane dal terribile incidente in Bahrain, Romain Grosjean sembra essere a un passo dal raccogliere a una nuova sfida. Il pilota ha ricevuto un’offerta dalla Indycar.

Grosjean
Romain Grosjean (Foto: Getty Images)

Romain Grosjean è certamente rimasto nel cuore di tutti gli appassionati di Formula Uno dopo il terribile incidente che lo ha visto per protagonista in Bahrain. Il pilota della Haas, infatti, era finito contro il guardrail poco dopo il via finendo per perdere il controllo della sua monoposto, che è rimasta avvolta completamente dalle fiamme. Chi aveva assistito all’episodio in diretta, piloti compresi, aveva pensato al peggio, e invece lui è riuscito a uscire con le sue gambe dalla vettura riportando solo ustioni alle mani. Recentemente il francese è stato sottoposto a un intervento a una delle due mani, ma il peggio sembra essere ormai passato e il recupero è ormai a un passo.

Anzi, pur avendo deciso di non correre ad Abu Dhabi, sede dell’ultima gara stagionale, per non correre ulteriori rischi, ora lui sembra essere pronto ad affrontare una nuova sfida. Il rapporto con la scuderia, che ha deciso di puntare su Mick Schumacher e Nikita Mazepin, si è ormai concluso, ma non ci sarebbe modo di stare a riposo ancora a ungo.

grosjean bende mano
Romain Grosjean (Getty Images)

Potrebbe interessarti – Grosjean e l’incidente in Bahrain: “Il video va guardato con cautela”

Romain Grosjean pronto a una nuova sfida: ecco dove potrebbe correre nel 2021

Romain Grosjean sta facendo il possibile per recuperare appieno dopo il terribile incidente avuto ormai qualche settimana fa, ma il mondo dei motori non sembra essere disposto a rinunciare facilmente a lui. Il suo futuro potrebbe essere in America, dove avrebbe la possibilità di ritrovare il suo ex compagno alla Haas, Kevin Magnussen.

Secondo alcune indiscrezioni, il pilota sarebbe a un passo dalla firma con la Dale Coyn Racing, che sarebbe pronta a dargli l’opportunità di correre in IndyCar, opzione di cui si era già parlato poco prima dell’impatto da cui fortunatamente è uscito illeso. Tra i nomi a cui avrebbe pensato il team ci sarebbe anche quello di Pietro Fittipaldi, che lo ha sostituirlo in Formula Uno quando era indisponibile. Se l’ipotesi venisse confermata, non sarebbe così lontano il momento del suo ritorno in pista. L’11 aprile sono infatti in programma i primi test riservati ai rookie, previsti in Alabama.