Indianapolis, l’autodromo si trasforma in centro di vaccinazione Covid

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:35

L’Indianapolis Motor Speedway diventerà un centro di vaccinazione contro il Covid dal 5 al 7 marzo. I dettagli dell’iniziativa

Indianapolis Motor Speedway
Indianapolis Motor Speedway (Foto: Getty Images)

Per una volta lo storico autodromo americano non ospiterà un grande evento del Motorsport. Così come ha fatto recentemente il circuito della MotoGP di Austin, la pista di Indianapolis accoglierà nella propria struttura una clinica mobile per somministrare gratuitamente i vaccini contro il Covid ai residenti dello stato USA.

A comunicarlo è stata la stessa società che gestisce l’Indianapolis Motor Speedway, che è orgogliosa di potersi rendere utile per una causa così importante. “Siamo una comunità – dichiara il presidente Douglas Boles e siamo davvero orgogliosi di assistere le persone dell’Indiana con questo nostro contributo assicurandogli sicurezza e salute“.

LEGGI ANCHE >>> MotoGp, circuito Austin diventa centro vaccini Covid -Video

Indianapolis, il circuito ospiterà una clinica per la vaccinazione contro il Covid

Lo stesso presidente del circuito ha poi tenuto a sottolineare l’importanza di vaccinarsi, incoraggiando le persone della comunità locale a sottoporsi alla cura. Inoltre, ha voluto ringraziare lo stato dell’Indiana che gli ha concesso di poter essere di aiuto in queste circostanze così difficili.

In questo caso, il vaccino sarà disponibile per i cittadini dell’Indiana con età a partire dai 55 anni. Similmente al circuito di Austin, coloro che potranno e vorranno sottoporsi al vaccino si dovranno recare in auto presso l’autodromo di Indianapolis il prossimo weekend, garantendo quindi il massimo della sicurezza.