Giro d’Italia, Moto e Scooter Yamaha per la corsa: i modelli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:30

Rinnovata la partnership tra Yamaha e RCS Sport. Moto e Scooter della Casa di Iwata scenderanno in pista al Giro d’Italia

Yamaha Niken Giro d'Italia
(Yamaha media press)

Sarà ancora una volta Yamaha la partner della gara ciclistica più importante del Belpaese. RCS Sport ha riconfermato la partnership con la Casa di Iwata per il quarto anno consecutivo. Sulle strade del Giro d’Italia vedremo in azione l’avveniristico modello a tre ruote Niken, che sarà la Moto ufficiale dell’evento. Inoltre, la collaborazione tra le due aziende prevedrà la fornitura dei Tricity 300 per il Giro E, la competizione dedicata alle bici a pedalata assistita.

Il nostro successo si basa su un heritage di valore, sullo studio, sulla ricerca di soluzioni innovative e sulla capacità di guardare al futuro: elementi che ci consentono di offrire mezzi e risposte al servizio dell’uomo, delle sue necessità e delle sue passioni” ha dichiarato Andrea Colombi, Country Manager del marchio giapponese.

LEGGI ANCHE >>> Giro d’Italia, Toyota Corolla e Rav 4 le Auto ufficiali dell’evento | Foto

50 Moto e Scooter Yamaha al Giro d’Italia e al Giro E

Yamaha Niken Giro d'Italia
(Yamaha media press)

Alle due manifestazioni sportive ci saranno circa 50 unità Yamaha. Sia le Moto che gli Scooter avranno una livrea speciale dedicata e saranno utilizzate per le attività di supporto alle gare.

Entrambi i modelli, Niken e Tricity 300, possiedono la stessa tecnologia di base, il Leaning Multi-Wheel, che, grazie alle tre ruote, incrementa i punti di contatto con l’asfalto garantendo un maggiore feeling alla guida.

Il Giro d’Italia e il Giro E sono la perfetta sintesi del nostro modo di approcciarci al mondo: condivisione di valori, capacità di interpretare i tempi e di andare in volta verso nuovi incredibili traguardi” ha concluso Colombi.