Nascar, addio Eric McClure: l’ex pilota è morto, aveva 42 anni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:05

Ha destato profonda impressione negli Stati Uniti proprio nella giornata della Kansas Cup la notizia del decesso di Eric McClure, ex pilota Nascar e proprietario del team omonimo

Eric McClure
Eric McClure, scomparso ieri in Virginia a soli 42 anni (Getty Images)

Eric Wayne McClure,  è morto a  42 anni. La notizia del decesso dell’ex pilota ha colto di sorpresa tutto l’ambiente della Nascar che ha commentato la notizia con grande tristezza e cordoglio, ricordando il suo contributo prima come pilota e poi come imprenditore. McClure da tempo aveva creato una propria scuderia.

La notizia della sua scomparsa è stata diffusa e confermata dalla famiglia dell’ex pilota senza tuttavia fornire alcun dettaglio sulle cause del decesso. La sua compagna, Keira Brinegar Tibbss interpellata dalla NBC che stava trasmettendo la gara della Kansas Cup durante la quale è stata diffusa la notizia, non ha rilasciato dichiarazioni pubblicando tuttavia un tweet… “Addio Eric, ti amerò fino al mio ultimo respiro …. per favore aspettami fino ad allora. Ti amo di più”.

Il decesso sarebbe avvenuto nella sua casa di Washington in Virginia. L’ufficio dello sceriffo della contea ha aperto un’inchiesta disponendo l’esame autoptico.

LEGGI ANCHE > Bubba Wallace, le gesta del pilota Nascar in una docu serie su Netflix

Eric McClure
Eric McClure (Getty Images)

Eric McClure, la carriera

Figlio di Jerry McClure, proprietario del team Morgan-McClure Motorsport, Eric ha partecipato a 288 gare Xfinity Series raggiunto il miglior piazzamento con l’ottavo posto a Daytona nel 2013. L’anno prima, per McClure una grave incidente in uno dei circuiti storici della Nascar, a Talladega in Alabama, nel quale ha riportato una commozione cerebrale.