Morbidelli, caduta ai box a Le Mans: il pilota rivela cosa è accaduto

Franco Morbidelli è stato protagonista di una caduta ai box a Le Mans. Il pilota Yamaha Petronas spiega perché ha ceduto il ginocchio

Franco Morbidelli Yamaha Petronas MotoGP
Franco Morbidelli sulla Yamaha Petronas (Foto: Getty Images)

Buona prestazione di Franco Morbidelli nelle qualifiche del GP di Le Mans. Il pilota romano ha strappato il quarto miglior tempo che gli consentirà di partire dalla seconda fila della griglia. Un risultato, questo, non scontato, date le condizioni precarie del ginocchio sinistro che ha ceduto durante il cambio moto ai box nelle FP3.

Dopo la caduta, il Morbido è stato trasportato in clinica mobile per verificarne le condizioni, ma, fortunatamente per lui, è riuscito a tornare in pista per disputare le qualifiche. Una volta terminata la Q2, Franco ha spiegato ai media cosa è successo al ginocchio: “La scorsa settimana mi allenavo al ranch, ma sono caduto. Le conseguenze si sono viste oggi“.

LEGGI ANCHE >>> MotoGP, caduta Morbidelli ai box nel cambio moto: le condizioni – Video

MotoGP Francia, le parole di Morbidelli dopo le Qualifiche

Franco Morbidelli
Franco Morbidelli (Foto: Getty Images)

Quando mi sono appoggiato sulla gamba sinistra, il ginocchio mi ha abbandonato e invece di salire in sella sono caduto sulla moto” ha dichiarato Morbidelli, che, grazie all’aiuto dello staff medico del circuito di Le Mans, è potuto risalire in sella al top della forma per le sessioni di qualifica: “Nel pomeriggio stavo molto bene, non sentivo alcun dolore“.

Considerate le premesse della mattina, il pilota Yamaha Petronas non può che essere contento della sua prestazione: “Sono felice di questo risultato. Oggi sul bagnato mi sono trovato bene, anche grazie ad alcune modifiche“.

Infine, un auspicio per la gara, dove Morbidelli cercherà di riuscire ad ottenere un ottimo piazzamento: “Spero di poter lottare per il podio, date le caratteristiche della pista e le condizioni mie e della moto” riporta Motorsport.com.

Impostazioni privacy