Auto e Moto d’Epoca, torna il Salone di Padova: tutte le info sull’evento

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:45

Ad ottobre torna Auto e Moto d’Epoca. L’edizione 2021 del Salone di Padova sarà ricco di novità. Tutte le informazioni sull’evento

Ferrari d'Epoca
Alcuni modelli Ferrari d’Epoca (Foto: Getty Images)

Auto e Moto d’Epoca si prepara a tornare. In programma dal 21 al 24 ottobre, il Salone di Padova accoglierà all’interno della struttura fieristica numerosi partecipanti, tra cui le maggiori Case automobilistiche che hanno confermato la loro presenza. Inoltre, l’edizione 2021 si preannuncia ricca di novità, che, tra le tante, riguarderanno il Motorsport d’epoca e i restomod, la nuova tendenza nata negli ultimi anni.

L’interesse è alto, anche a livello internazionale. Infatti, la fiera padovana sarà l’unica dedicata ai veicoli storici che si terrà quest’anno in tutta Europa.

LEGGI ANCHE >>> Auto d’Epoca, concorso di eleganza a Varazze: vince la Lancia Aurelia B24

Auto e Moto d’Epoca, tutte le informazioni sull’evento

Auto d'Epoca
Auto d’Epoca (Foto: Getty Images)

Tra i modelli in mostra ad Auto e Moto d’Epoca ci saranno le barchette e i “siluri” protagonisti delle categorie del motorsport della prima metà del Novecento. Presenti anche le vetture di Formula e del Mondiale Turismo, ma anche le auto rally degli Anni Sessanta e Settanta. Inoltre, particolare attenzione sarà rivolta anche al restomod, cioè quelle opere di modifica che utilizzano tecnologie moderne sui veicoli storici.

Inoltre, merita menzione la prima partecipazione all’evento dell’ASI, l’Automotoclub Storico Italiano, che occuperà il padiglione numero 4 insieme ad altri Club federati. Confermata la presenza anche di ACI Storico, che presenterà due tematiche al centro dell’edizione 2021 del Salone di Padova: il centenario di Moto Guzzi e il Campionato Italiano Velocità Turismo. Saranno altresì numerose le iniziative dedicate e le presenze di personaggi del mondo dei motori, tra cui piloti, giornalisti ed esperti di settore.

Recentemente, gli organizzatori hanno aperto la vendita dei biglietti sul sito dell’evento. Chi lo acquisterà online potrà accedere alla fiera tramite una corsia preferenziale.