Auto d’Epoca, concorso di eleganza a Varazze: vince la Lancia Aurelia B24

Auto d’epoca, concorso d’eleganza Marina di Varazze: vince un’Aurelia B24 convertibile in uno scenario incantevole svoltasi lo scorso weekend

Auto d'Epoca, concorso di eleganza a Varazze: scelta la vincitrice
Auto d’Epoca, concorso di eleganza a Varazze: scelta la vincitrice (Getty, foto archivio)

Nella suggestiva cornice di Marina di Varazze (in provincia di Savona) si è svolta lo scorso fine settimana l’edizione 2021 del Concorso di Eleganza riservato alle auto d’epoca. L’evento è inserito nel calendario ASI e fa parte di una serie dedicata alle auto storiche di particolare importanza. Molto apprezzato il parco auto, che ha catturato l’attenzione dei visitatori.

Una quarantina di auto d’epoca tirate a lucido e in condizioni perfette si sono messe in mostre per decretare la più bella ed elegante. Sabato le vetture sono arrivate a Marina di Varazze e sono state parcheggiate sulla banchina. Nel pomeriggio la prima esposizione ai visitatori. Domenica, invece, le vetture storiche si sono mosse con un piccolo tour fino a Cogoleto per poi rientrare in Marina.

Leggi anche – Auto d’Epoca, Virtual Drives l’app per viaggiare virtualmente: le funzioni

Auto d’Epoca, concorso di eleganza a Varazze: scelta la vincitrice

Dopo il pranzo c’è stata la premiazione. La giuria, presieduta dall’ingegner Leonardo Fioravanti, ha premiato una Lancia Aurelia B24 convertibile del 1958. Il proprietario è il signor Francesco Barbero. Ci sono state, però, anche altre premiazioni: per la categoria “anteguerra” ha vinto una Graham Paige 615 turismo del 1929. Per le vetture anni ’50 e ’60 ha vinto una Jaguar XK 140 FHC SE del 1956.

In quella anni ’60-’70 il riconoscimento è andato a una Mercedes 250SE coupé W 111 del 1966. Infine, per la categoria anni ’70-’80 premiata una Jaguar E Type Roadster del 1971. Tra le vetture in esposizione Citroen, Ford, Jaguar, Mercedes-Benz, Triumph, MG, Hupmobile, Buick e Panther, Alfa Romeo, Fiat, Lancia, Autobianchi, Ferrari e Austin Healey. A votare l’auto più elegante anche una giuria “popolare”, col pubblico che ha visitato la mostra: in questo caso la vincitrice è stata la Buick del 1931.