Superbike, Ducati richiama Bautista, Scott Redding in uscita

É ufficiale, dalla prossima stagione di Superbike Alvaro Bautista sarà di nuovo in sella alla Ducati ufficiale per sostituire Scott Redding che passa alla BMW

Bautista Ducati
Alvaro Bautista, ritorna in Ducati dopo due anni (Foto Ducati

Adesso la notizia è ufficiale, confermata dal team Ducati che ha inviato questa mattina un comunicato stampa a riguardo. Alvaro Batista sarà il pilota ufficiale della Ducati per la prossima stagione, sostituirà Scott Redding.

Bautista, ritorno in Ducati

Si comincia a delineare la griglia di partenza della Superbike della prossima stagione. La Ducati ha ufficializzato il ritorno di Alvaro Bautista per la prossima stagione. Bautista, dopo due anni in Ducati, tornerà dunque alla scuderia ufficiale di Borgo Panigale dove ha debuttato nel 2019 ottenendo sedici vittorie quando correva in coppia con Michael Ruben Rinaldi.

Il ritorno di Bautista è una delle tante notizie ufficiali che riguardano la prossima stagione della Superbike che dall’anno prossimo concretizzerà un altro passaggio importante, quello di Scott Redding alla BMW.

LEGGI ANCHE > Superbike Navarra gara 2, vince Razgatlioglu: che duello con Rea

Superbike Alvaro Bautista
Alvaro Bautista con la Honda ufficiale HRC in MotoGp (Getty Images)

Novità nella Superbike 2022

Bautista era stato uno dei grandi protagonisti della stagione del 2019 nel corso della quale aveva conquistato ben undici vittorie consecutive, tutte quelle della prima parte della stagione, con Rea sistematicamente secondo. Ma il suo testa a testa con Jonathan Rea si era concluso con una sconfitta anche a causa di qualche caduta di troppo nella fase decisiva del campionato. Rea aveva dominato tutta la seconda parte del campionato. E al termine di quella stagione Bautista passò alla MotoGP per correre con la Honda, due anni senza vittorie: tre soli podi.

Del ritorno di Bautista in Superbike si parlava già da qualche giorno: da oggi la notizia è ufficiale. Redding ha già ufficializzato il suo passaggio alla BMW.