Vendite Auto, nuova funzione innovativa per gli annunci: basta solo la targa

Per le vendite Auto il sito Autoscout24, uno dei più importanti del settore, permette di creare un annuncio in modo semplice e veloce.

vendite auto
Foto di Free-Photos da Pixabay

Vendere un’auto a volte può non essere così semplice proprio perché si corre il rischio di dover essere costretti a modificare il prezzo da cui si è partiti e di non riuscire ad accontentare del tutto gli acquirenti interessati. Chi si trova in questa situazione ora può comunque avere a propria disposizione uno strumento che può essere facilmente sfruttabile anche da chi non è particolarmente avvezzo con la tecnologia. Si tratta di Autoscout24, il più grande marketplace online a livello pan-europeo e apprezzato proprio per la capacità di poter soddisfare le esigenze di clienti e potenziali dealer.

La piattaforma ora è stata arricchita di una funzione aggiuntiva che potrà rivelarsi utile a molti utenti. Ognuno può infatti creare in maniera autonoma il proprio annuncio in modo tale da inserire le informazioni che si desidera siano recepite dai clienti potenziali.

Vendite Auto
Autoscout24 (Foto: Media Press)

Vendite Auto: farlo con Autoscout24 è ora più semplice

Bastano pochi clic per poter creare il proprio annuncio e poterlo così pubblicare online. Nel momento in cui si inserisce il numero di targa dell’auto sarà la stessa piattaforma a recuperare i dati essenziali della vettura nell’arco di pochi minuti. Fatto questo e selezionato il modello, sarà necessario inserire il chilometraggio, il prezzo e le foto e il gioco è fatto: tutte le caratteristiche e gli equipaggiamenti tipici dell’auto verranno precaricati automaticamente.

Autoscout24 è in grado di riconoscere in maniera automatica le vetture immatricolate dal 1994 in poi, ovvero quelle con targa in formato AA000AA. Chi ha un modello più datato non deve comunque disperare: è infatti possibile inserire l’annuncio in modalità manuale.

L’operazione di recupero dati viene effettuata accedendo al database del Ministero dei Trasporti. Le informazioni tipiche di un modello, tra cui optional e dotazioni di serie vengono invece presi dalla banca dati Motornet–Eurotax che è legata a tutte le auto in commercio. Chi è in procinto di sfruttare questa nuova funzionalità può stare tranquillo. La piattaforma punta a tutelare il più possibile la privacy degli utenti che decidono di vendere la propria auto tramite questa modalità: la targa non sarà mai presente sul sito, nè sarà possibile individuare alcun dato personale del proprietario.