Nascar Xfinity, Josh Berry conquista la vittoria a Las Vegas

É iniziata la post season anche del campionato Nascar Xfinity, Josh Berry – outsider di lusso – conquista la vittoria sfruttando gli incidenti di tutti i favoriti

Nascar Xfinity Berry
Josh Berry, seconda vittoria da sostituto nella stagione Nascar Xfinity (Getty Images)

Una sceneggiatura davvero bizzarra quella del primo appuntamento stagionale della post season di Nascar Xfinity. Quando tutti aspettavano i grandi protagonisti, a cominciare da Justin Allgaier, a tagliare il traguardo per primo è stato Josh Berry, chiamato all’ultimo istante dalla JR Motorsports per sostituire l’infortunato Michael Annett proprio al fianco di Allgaier.

Nascar Xfinity, Barry a sorpresa

Una gara splendida quella di Berry, cui vanno molti meriti. Compreso quello di una discreta dose di fortuna: perché ogni qual volta il sostituto della #1 si è trovato alle prese con qualcuno da tallonare, in un modo o nell’altro, chi gli stava davanti è finito fuori. La stessa sorte è toccata a

Jeremy Clements, Jeb Burton e Riley Herbst, tutti fuori causa prima del tempo. E Berry è stato molto opportunista nel prendersi la leadership. Difendendola, questo sì, dagli assalti di tutti i suoi avversari. Due vittorie stagionali per un pilota sostituto e part time… non male.

LEGGI ANCHE > Nascar Xfinity, AJ Almendinger vince e si schianta sul traguardo – Video

Nascar Xfinity Berry
Josh Berry festeggiato dopo la vittoria a Las Vegas (Getty Images)

Tripletta della JR Motorsport

Niente strategie di squadra, nemmeno quando Allgaier, uno dei favoriti in corsa per la vittoria del campionato, ha iniziato a inseguirlo da vicino. Dal muretto non sono arrivate indicazioni e i piloti della JR Motorsport si sono dati una bella battaglia fino al termine senza esclusioni di colpi con l’outsider Berry davanti ad Allgaier, secondo a poco più di 4” e Noah Gragson al terzo posto a completare un podio interamente della JR, il primo di questa stagione.

Un podio di estremo valore considerando che Gragson è riuscito ad arrivare a ridosso dei compagni di squadra rimontando da due due penalità. Quarto Austin Cindric seguito Daniel Hemric.

Con due gare del round 1 dei playoff ancora da completare, Cindric è al comando della classifica generale con di sette punti su Allmendinger e 28 su Allgaier. Il prossimo fine settimana si corre a Talladega, in Alabama, e prima dell’ultima tappa di questa fase al Charlotte Roval.