Nuova Opel Astra, al via le vendite: motorizzazioni e prezzo

Opel Astra, è ordinabile la nuova generazione. La vettura è disponibile con motore termico e anche in versione plug-in: i dettagli

Nuova Opel Astra ordinabile dai concessionari: motorizzazioni e prezzo
Nuova Opel Astra ordinabile dai concessionari: motorizzazioni e prezzo (press)

E’ ordinabile in tutti i concessionari Opel la nuova Astra. L’ultima versione della “compatta” è all’insegna di un design “bold an pure”, che vuol dire audace e puro e che punta sulla grinta abbinata al comfort di guida. Presenta numerose tecnologie innovative e un prezzo “d’ingresso” di 24.500 euro. La particolarità è che il nuovo modello ha un costo inferiore a quello precedente.

Molte le novità, soprattutto per quel che riguarda l’assistenza di guida: in particolare c’è l’allerta incidente con frenata automatica di emergenza, il rilevamento dei pedoni, oppure l’allerta in caso di superamento involontario dei bordi della carreggiata. La nuova Opel è anche in grado di riconoscere i limiti di velocità o di rilevare la stanchezza del guidatore.

Leggi anche – Opel Astra, nuovo modello in arrivo: design, caratteristiche e prezzo

Nuova Opel Astra ordinabile dai concessionari

Tutte tecnologie presenti di serie su ogni versione. Per quel che riguarda la prestazioni, è presente un motore turbo benzina da tre cilindri 1.2 litri, con sistema di iniezione diretta. La potenza erogata è di 81kW per 110 cavalli. Disponibile un cambio manuale a sei rapporti, con consumo nel ciclo misto WLTP1: 5,5-5,4 l/100 km, emissioni di CO2 pari a 126-123 g/km.

L’altra grande novità è che la nuova Astra si presenta anche in versione elettrificata: si tratta di una ibrida plug-in, che costa 35.300 euro (prezzo di partenza). La versione ibrida ha un potenza di 133 kW/180 CV, con coppia massima di 360 nw. Se messa in modalità soltanto elettrica, la nuova Opel può percorrere 60 km (WLTP2) a emissioni zero. Per l’inizio del 2023 è stata annunciata anche una versione elettrica a batteria.