Nascar Xfinity, i migliori si nascondono: in Texas vince Nemechek

Nella prima semifinale di Nascar Xfinity gli otto top rider del campionato non vanno al di là di un piazzamento alle spalle dell’outsider John Hunter Nemechek

Nascar Xfinity
Seconda vittoria in carriera per John Hunter Nemechek (Getty Images)

Confermando il suo grande talento nel realizzare le sue imprese più difficili, John Hunter Nemechek conquista la seconda semifinale del campionato Nascar Xfinity in Texas con una corsa travolgente da una penalità, partendo direttamente dai box.

Nascar Xfinity, vittoria non da pronostico

Il pilota della Toyota #54 della Joe Gibbs Racing ha completato una grande corsa al termine di un week-end importante che lo aveva sempre visto tra i più veloci fin dalle prove. Ma tutto si è complicato in modo apparentemente irrimediabile quando al 144esimo giro Nemechek è stato penalizzato per il comportamento a rischio di uno dei membri della sua scuderia, che si era esposto troppo presto dal muretto al momento del suo pit-stop.

Costretto a partire dal fondo del gruppo, Nemechek ha attaccato come un forsennato, prendendosi un grande rischio quando all’ultimo stop ha deciso di sostituire due sole gomme nuove.

LEGGI ANCHE > Nascar Xfinity, AJ Almendinger vince e si schianta sul traguardo – Video

Nascar Xfinity
L’ultima sosta decisiva di Nemechek (Getty Images)

Finale ancora da decidere

Pilota emergente che arriva dalla Truck Series, 24 anni, Nemechek si è portato in testa sfruttando la scia di Harrison Burton per condurre in solitudine e con grande autorevolezza gli ultimi 19 giri. Alle spalle della sua bandiera a scacchi, secondo assoluto, Daniel Hemric. A seguire Gragson, Allgaier e Cindric.

Si tratta della seconda vittoria nella Xfinity per Nemechek dopo quella del 2018 quando, da outsider assoluto, conquistò contro ogni pronostico la vittoria in Kansas con la Chip Ganassi Racing. Un finale di stagione di alto livello per lui, considerando che questa è la sua seconda gara in Xfinity dopo quella di Talladega.

Nemechek, escluso dalla fase playoff, lascia tutto in ballo in vista delle ultime due semifinali in programma a Kansas City e Martinsville con otto piloti in corsa raccolti in appena sessanta punti. Chi tra gli otto semifinalisti vince una delle due prossime gare andrà direttamente alla finale di Phoenix.