Alonso e l’obiettivo mancato con la Ferrari: “Non era pronta”

Fernando Alonso torna sul suo periodo in Ferrari e fa un paragone con quello di Vettel e l’attuale momento storico

Fernando Alonso
Fernando Alonso (Getty Images)

Cinque anni in Ferrari senza mai riuscire a vincere il Mondiale. Fernando Alonso ha sfiorato il grande obiettivo con la rossa, perdendo però il titolo all’ultima gara nel duello con Vettel. Lo stesso tedesco che ha poi provato a riportare il trionfo che a Maranello manca dal 2007, senza però riuscirci nei suoi anni con la scuderia italiana.

I due decani della Formula 1 hanno vissuto esperienze simili in Ferrari ed è lo stesso pilota spagnolo, attualmente all’Alpine, a tornare sui suoi anni italiani e a spiegare cosa è mancato per vincere quel titolo che ancora manca a Maranello. Intervistato da ‘F1-insider’, Alonso ha spiegato di non aver mai affrontato con Vettel il discorso relativo ai loro anni in Ferrari, ma poi ha trovato una differenza con l’attuale team rosso.

LEGGI ANCHE >>> Ferrari, Binotto “avverte” le rivali: le novità sul nuovo motore

Alonso e la Ferrari: “Ora non hanno più aspettative così alte”

Alonso in Ferrari
Alonso in Ferrari (Getty Images)

Fernando Alonso parla dell’esperienza sua e di Vettel: “Entrambi siamo andati vicini a vincere ma alla fine non ce l’abbiamo fatta. Forse – ipotizza lo spagnolo – la Ferrari non era pronto ai nostri tempi ad essere di nuovo campione del mondo“.

Il pilota della Alpine continua parlando anche dell’attuale momento della Rossa: “Credo che oggi hanno cambiato pianificazione. Non hanno più aspettative così alte e si affidano a piloti giovani“. Così Alonso dice che “pensano più sul lungo periodo piuttosto che a breve termine“. Insomma il contrario di ciò che accadeva ai suoi tempi quando si puntava su piloti campioni del mondo per tornare il prima possibile alla vittoria. Quella che manca ancora e nel 2022 si spera possa essere alla portata di Leclerc e Sainz.