Verstappen, rabbia e delusione: il gesto che spiazza gli spettatori

Il gesto di Max Verstappen al momento della premiazione dopo il GP di Arabia: l’olandese polemico a fine gara

Verstappen
Verstappen (LaPresse)

Che scintille tra Max Verstappen e Lewis Hamilton. Jeddah ha confermato quanto visto durante tutta la stagione, accentuando ancora di più (se possibile) la rivalità tra i due piloti. Uno scontro senza esclusione di colpi per il titolo iridato con l’inglese che alla fine ha portato a casa una vittoria fondamentale per la corsa mondiale. I due piloti si trovano ora appaiati con Abu Dhabi che darà il verdetto definitivo: l’ottavo titolo per Hamilton e il primo per Verstappen. Intanto la gara in Arabia Saudita ha reso ancora più incandescente il rapporto tra i due leader della classifica iridata. I continui scontri in pista, l’ultimo quello che ha portato l’inglese a tamponare il rivale, non hanno certo avuto un effetto pacificatore tra i due, tutt’altro.

LEGGI ANCHE >>> Hamilton tampona Verstappen nel GP d’Arabia: il video del discusso episodio

Verstappen non saluta Hamilton, il gesto sul podio

Verstappen
Verstappen sul podio con Hamilton e Bottas (LaPresse)

Ad aggiungersi a questo clima rovente anche le decisioni della direzione gara che ha scontentato un po’ tutti tra Mercedes e Red Bull. In conseguenza di tutta questa situazione, tra Hamilton e l’olandese il rapporto si può definire ai minimi termini. La dimostrazione nel post gara quando i due, insieme a Bottas, sono saliti sul podio per la consueta premiazione.

Nessuna stretta di mano o sguardo tra i due, con Verstappen che dopo aver ricevuto il premio ha abbandonato il podio non partecipando al classico bagno di spumante. Una festa a cui ha preso parte soltanto la Mercedes con Bottas e, ovviamente, Hamilton. Per il pilota Red Bull l’umore non era certo dei migliori e la voglia di essere al fianco del rivale a festeggiare pari a zero.