All’asta una rara Ferrari: il valore stimato è pazzesco

Uno storico modello Ferrari realizzato in tiratura limitata e ancora in ottime condizioni sarà messo all’asta. Il valore stimato è da record.

La Ferrari 288 GTO è stata fabbricata agli inizi degli anni Ottanta ed è il secondo modello del Cavallino a portare le lettere “GTO” dopo l’iconica 250 di un ventennio prima. Realizzata in 272 esemplari, uno dei rari modelli è stato messo all’asta da Sotheby’s, con soli 9.559 km percorsi e dotata di radio, alzacristalli elettrici e aria condizionata.

Ferrari 288 GTO 16-01-2022
Un esemplare di Ferrari 288 GTO (Foto Ansa)

Numero di telaio “55169”, è stata consegnata a metà produzione al pilota tedesco Bepp Mayer, che ha tenuto l’auto per due anni, prima di rivenderla ad un uomo residente in Svizzera e poi passata nel 1998 all’attuale proprietario Monsieur Petitjean, che ha effettuato un tagliando completo. Da diversi anni è ferma in esposizione, quindi prima dell’uso è consigliato un controllo generale.

Ferrari 288 GTO pronta per l’asta

Ferrari 288 GTO 16-01-2022
Un esemplare di Ferrari 288 GTO (Foto Ansa)

E’ ancora dotata dei suoi strumenti originali di bordo. Disegnata da Pininfarina, fu un modello fortemente voluto da Enzo Ferrari che commissionò il progetto al capo ingegnere Nicola Materazzi. L’obiettivo era quello di realizzare un’auto da corsa omologata per l’utilizzo su strada. Avrebbe dovuto partecipare alle fare del Gruppo B della FIA, ma la categoria fu cancellata.

LEGGI ANCHE >>> Ferrari, l’annuncio atteso: accadrà a febbraio

Vanta un motore V8 biturbo da 400 CV e, considerata la sua storia e la sua rarità, ha un prezzo stimato molto alto che si aggira intorno ai 2,5 milioni di euro. La Ferrari 288 GTO rappresenta un perfetto mix di aggressività, bellezza e rispetto per la storia della Casa di Maranello. Un autentico pezzo da collezione destinato a far lievitare ulteriormente il suo valore nel corso degli anni. L’asta sarà aggiudicata il 2 febbraio 2022 a Parigi.