Hamilton, la provocazione di Marko: “Inizia a pesare”

Helmut Marko, consigliere Red Bull, lancia una provocazione al rivale di Verstappen Lewis Hamilton: “Inizia a pesare”

Settimana intensa quella vissuta dalla Formula 1. I test di Barcellona erano un test atteso da tutti i 10 team per capire quanto il lavoro fatto questo inverno funzionasse.

Hamilton
Hamilton © LaPresse

Anche se i risultati delle prove di Montmelò lasciano il tempo che trovano, alla squadre hanno consentito di immagazzinare dati importanti per poter migliorare ulteriormente i rispettivi progetti. Una tre giorni che ha visto la Ferrari in gran spolvero, pur se a Maranello tengono i piedi ben piantati per terra e minimizzano le ottime prestazioni di Leclerc e Sainz. Alla fine il miglior tempo è stato segnato dalla Mercedes di Lewis Hamilton, desideroso di rivalsa dopo la delusione di Abu Dhabi.

Una sconfitta che ha lasciato il segno in casa Mercedes e che non è passata sotto silenzio, viste le tante polemiche che hanno seguito l’ultimo Gran Premio per via delle decisioni arrivate dai commissari. A proposito di polemiche, continuano le frecciatine a distanza tra la scuderia tedesca e i rivali della Red Bull. Una coda del duello dello scorso anno, in attesa di capire quel che accadrà in questa stagione.

Hamilton, Helmut Marko sicuro: “L’età comincia a pesare”

Lewis Hamilton
Lewis Hamilton © LaPresse

A riguardo si segnalano le dichiarazioni rilasciate da Helmut Marko, consigliere Red Bull, che è tornato sul duello mondiale dello scorso anno per lanciare una provocazione al sette volte campione del mondo Lewis Hamilton.

LEGGI ANCHE – Lewis Hamilton, il messaggio per l’Ucraina: “Stiamo pregando per voi”

Intervistato dal quotidiano austriaco Osterreich, l’ex pilota austriaco ha ripercorso le tappe della scorsa stagione, esaltando le prestazioni di Hamilton ma non risparmiandogli una stoccata per via della sua età. “Lewis ha fatto una seconda parte di stagione incredibile lo scorso anno – ha dichiarato il consigliere della Red Bull -, ma non credo che possa guidare ad un livello simile ancora per molto tempo. E’ al suo massimo e ora l’età comincia a pesare“.

LEGGI ANCHE – Hamilton, Ralf Schumacher lo avvisa: “Può succedere dall’inizio”

Una frase che certamente non passerà inosservata anche perché poi Marko aggiunge su Max Verstappen: “L’essere diventato campione del mondo lo renderà ancora più forte“, ha sentenziato. Dichiarazioni che accenderanno ulteriormente la rivalità e alla quali Hamilton vorrà rispondere su pista. L’obiettivo è l’ottavo titolo mondiale, arrivare dove nessuno è mai arrivato, magari anche per dimostrare che l’età poi non pesa davvero tanto.