F1 GP Imola, ritorno economico importante per il territorio: i dettagli

Presentato il GP dell’Emilia-Romagna di Formula 1: a Imola atteso tanto pubblico e previsti grandi incassi.

Il grande inizio di campionato della Ferrari sta gasando i milioni di tifosi del Cavallino Rampante. Charles Leclerc guida la classifica piloti e il team quella costruttori. Le prime tre gare hanno mostrato una F1-75 davvero forte e che sembra in grado di lottare per vincere fino alla fine.

Charles Leclerc
Charles Leclerc a Imola nel 2021 (Ansa Foto)

Ovviamente è presto per cantare vittoria. La stagione è molto lunga, avversarie come Red Bull e Mercedes non vanno affatto sottovalutate. Sarà fondamentale avere costanza nei risultati e saper rispondere quando le rivali porteranno in pista degli sviluppi che probabilmente miglioreranno le loro monoposto.

La scuderia di Maranello intanto si prepara per affrontare il primo gran premio del 2022 in Europa. Nel weekend 22-24 aprile si correrà proprio in Italia, precisamente a Imola. I biglietti stanno andando a ruba e sicuramente ci sarà il pienone presso l’Autodromo Enzo e Dino Ferrari. I tifosi ferraristi si aspettano un grande weekend dalla squadra modenese.

F1, presentato il GP dell’Emilia-Romagna: a Imola sarà un successo

Verstappen Hamilton
Max Verstappen e Lewis Hamilton a Imola nel 2021 (Ansa Foto)

Nelle scorse ore c’è stata la presentazione del Gran Premio del Made in Italy e dell’Emilia-Romagna che si disputerà la prossima settimana. L’evento è andato in scena a Bologna presso la sede della Regione e vi hanno preso parte molte figure istituzionali, sia politiche che della F1. Non è mancato, ovviamente, Stefano Domenicali in qualità di presidente e CEO del Circus.

È stata l’occasione anche per celebrare il fatto che Imola sarà nel calendario del campionato fino al 2025. Ospitare un altro gran premio, oltre a quello in programma a Monza, è molto importante per l’Italia. Ci sono delle ricadute economiche rilevanti ed è molto positivo che il nostro Paese sia tornato ad avere due appuntamenti nel Mondiale di Formula 1.

Come riportato da Motorsport.com, per quest’anno è stato stimato un indotto da circa 230 milioni di euro per il territorio. L’evento consente di promuovere e valorizzare le eccellenze del Made in Italy. La copertura TV è prevista in 200 Paesi e consente di raggiungere un pubblico di quasi 2 miliardi di persone.

Nel weekend di F1 a Imola è prevista anche la Sprint Race, pertanto gli spettatori avranno tanta bella azione in pista da seguire. Sarà un appuntamento da non perdere. I tifosi Ferrari sono impazienti di vedere Charles Leclerc e Carlos Sainz correre, nella speranza che alla fine arrivi un risultato importante.