Una Cadillac abbandonata per anni, ora Saadi Gheddafi la rivuole: la vicenda

La Cadillac di Saadi Gheddafi, figlio di Muammar, abbandonata per 15 anni in un hotel in Liguria: la particolare storia

Di auto abbandonate ne è pieno il mondo: da vecchi fienili a parcheggi di aeroporto. Una lunga lista che negli ultimi anni sta destando molta curiosità e che si arricchisce di un nuovo capitolo.

Saadi Gheddafi
Saadi Gheddafi © LaPresse

Siamo a Rapallo, nel parcheggio dell’Hotel Excelsior dove trovano spazio spesso bolidi di lusso: da Lamborghini a Ferrari. Supercar che hanno da almeno quindici anni una ‘compagna’ fissa: una Cadillac, ormai diventata quasi attrazione turistica. Si tratta del Suv che era di proprietà di Saadi Gheddafi, figlio di Muammar che per oltre quarant’anni ha detenuto il potere in Libia. L’uomo in passato si è dilettato anche con il calcio e ha avuto qualche esperienza in Serie A.

In particolare ha vestito le maglie di Perugia, Udinese e Sampdoria, collezionando in totale due presenze e pochissimi minuti in campo. Proprio durante la sua esperienza in blucerchiato ha soggiornato presso l’hotel Excelsior, accompagnandosi alla sua Cadillac Escalade ESV 6.2.La vettura però è rimasta parcheggiata lì da quando Gheddafi jr è fuggito via, lasciandosi alle spalle anche un conto di centinaia di migliaia di euro da saldare. Quando il padre, infatti, gli bloccò i fondi, Saadi fuggì via senza pagare il conto e senza prendersi la sua Cadillac.

La Cadillac Escalade abbandonata da Saadi Gheddafi

Gheddafi
Gheddafi © LaPresse

Saadi Gheddafi per quindi anni non ha pensato alla Cadillac, motorizzata Porsche, abbandonata nel parcheggio dell’hotel Excelsior di Rapallo. Una macchina che è diventata quasi attrazione turistica e che è osservata con curiosità dagli ospiti dell’albergo.

La vettura è tornata però ad occupare le cronache quando proprio Saadi Gheddafi ha dato incarico ad un’agenzia delle Mauritius di recuperare la vettura, trovando però il diniego dell’hotel. “Prima saldi il suo debito, poi potrà riprendersi il Suv” ha spiegato Aldo Werdin, direttore e amministratore delegato dell’Excelsior Palace Hotel di Rapallo. Lo stesso che ha raccontato come la Cadillac Escalade ESV 6.2, motorizzata Porsche, non possa neanche circolare in Italia, in quanto è priva del libretto originale. Insomma, ormai è quasi da considerare come una sorta di pezzo di antiquariato.